diredonna network
logo
Stai leggendo: Allarme ragni velenosi nelle banane che vengono dal Brasile. Basta un morso per l’asfissia.

Muore a 8 anni mentre va al concerto: le parole di Tiziano Ferro

"Non posso immaginare un mondo senza di te": il cantante dei Linkin Park suicida come Chris Cornell

La ginnasta: "Abusata per almeno 600 volte dai 13 anni dal medico sportivo"

"Mi staccava la pelle a morsi e mi strappò l'utero": quando la violenza è "normale"

Si scatta un selfie con la sorella che sta partorendo e lo posta con queste parole

"Vi racconto la mia vita con un solo seno"

Quel bacio tra la sieropositiva e il dottore: "La mia vita con l'HIV"

William e Harry: "Mamma sapeva che la vita vera è fuori dalle mura del Palazzo"

Quella rabbia al volante che uccide sempre più spesso

Gianna Nannini sposa la compagna e se ne va: "L'Italia non mi tutela come mamma"

Allarme ragni velenosi nelle banane che vengono dal Brasile. Basta un morso per l'asfissia.

Allarme ragni velenosi nelle banane.Controlli in tutta Europa, anche in Italia.
(foto:Web)
(foto:Web)

È allarme per quanto riguarda le banane provenienti dal Brasile. 

Il caso è esploso dopo che una famiglia inglese ha acquistato un casco di banane ad Hampton. All’interno della frutta centinaia di ragni che hanno immediatamente infestato la casa. 
Secondo gli esperti che hanno identificato gli aracnidi, si tratta di una specie brasiliana tra le più velenose al mondo, quella dei Brasilian Wandering.

(foto:Web)
(foto:Web)

I ragni in questione si nascondono nella frutta nel Centro del SudAmerica e hanno una predilezione per le banane, soprattutto in questa stagione. Il problema, oltre all’aracnofobia, è che gli insetti sono particolarmente aggressivi e velenosi. Il loro morso può provocare gravi problemi respiratori, paralisi e anche asfissia. I controlli sono scattati in tutta Europa e anche in Italia. 

La frutta “malata” si può riconoscere per una sorta di muffa che si forma sulla buccia.

La pericolosità dei ragni ha costretto Consi Taylor, 29 anni, il marito Richard, e i loro due bambini ad abbandonare la loro casa, alloggiando in hotel per giorni a spese del supermercato che ha anche pagato i lavori di disinfestazione della casa.