diredonna network
logo
Stai leggendo: T.R.Knight (George O’Malley) di Grey’s Anatomy si è sposato.

La vampiretta è arrivata: per Nikki Reed e Ian Somerhalder è tempo di coccole

"Mangia, sei anoressica": Alessia Marcuzzi risponde alle critiche su Instagram

"A quando le nozze? E i figli?": la risposte di Fedez e Chiara in diretta

Chiara Ferragni: "Io e Fedez, diversi, ma siamo la cosa più bella che ci sia"

Come funziona la pianta mangiafumo?

"Nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia": la forza dell'amore di quest'uomo

Melinda Gates: "Perché dobbiamo sostenere e pretendere il controllo delle nascite"

Quando l'arcobaleno è rosa: la spiegazione del fenomeno

Il tema del Met Gala 2018 è davvero molto molto controverso

Google shock: "Donne biologicamente diverse, per questo lavoro meglio gli uomini"

T.R.Knight (George O'Malley) di Grey's Anatomy si è sposato.

Il dolcissimo ed indimenticabile George O'Malley di Grey's Anatomy, ha detto sì al suo compagno.

 

(foto:Web)
(foto:Web)

 

L’attore Theodore Raymond Knight (meglio noto come George O’Malley di Grey’s Anatomy), si è sposato con  il suo compagno storico Patrick. Una cerimonia discreta, con pochi invitati, tra cui vale la pena di annoverare la mitica Katherine Heigl (ndr Izzie Stevens, una delle sue più care amiche/colleghe anche nel telefilm).

(foto:Web)
(foto:Web)

T.R.Knight era legato a Patrick da alcuni anni, a seguito dalla fine della sua relazione con il modello Mark Cornelsen. Il coming out dell’attore risale al 2006 quando con molta naturalezza dichiarò le sue preferenze, sottolineando che, il suo desiderio era comunque quello di tenere lontano dai riflettori la sua vita privata.

La sua omosessualità fu causa di numerosi contrasti sul set con il “misogino” Isaiah Washington (ndr – Preston Burke) che pare, fu allontanato dalla produzione a causa degli insulti rivolti verso T.R.Knight appunto.

Oggi l’indimenticabile “George” ormai 40enne, sta lavorando nel ruolo di Mercuzio in una rivisitazione del “Romeo e Giulietta” in scena a New York City.

Congratulazioni vivissime da parte nostra!