diredonna network
logo
Stai leggendo: T.R.Knight (George O’Malley) di Grey’s Anatomy si è sposato.

Coppie scoppiate? Ballo hot per Emma e Stefano, Fedez e Ferragni si lasciano?

"Anna dai capelli rossi" diventa una serie tv e ha il volto di questa bambina

Photoshop o no? Il mistero della gamba di Mara Venier e del capezzolo di Liam Payne

Adriana Volpe VS Magalli: la lite dalla TV passa ai social

"Ieri mi ha detto che sono bellissima": la lettera della moglie malata al marito

Vampiri energetici: come riconoscerli e imparare a difenderti da loro

La maledizione della lotteria: "Ero più felice prima di vincere al Gratta e Vinci"

Blu Niagara, il colore dei matrimoni e della primavera 2017

"Quando me ne sarò andato": questo padre ha lasciato a suo figlio un messaggio lungo tutta una vita

Svelate le date di uscita di Frozen 2 e Il Re Leone live action

T.R.Knight (George O'Malley) di Grey's Anatomy si è sposato.

Il dolcissimo ed indimenticabile George O'Malley di Grey's Anatomy, ha detto sì al suo compagno.

 

(foto:Web)

 

L’attore Theodore Raymond Knight (meglio noto come George O’Malley di Grey’s Anatomy), si è sposato con  il suo compagno storico Patrick. Una cerimonia discreta, con pochi invitati, tra cui vale la pena di annoverare la mitica Katherine Heigl (ndr Izzie Stevens, una delle sue più care amiche/colleghe anche nel telefilm).

(foto:Web)

T.R.Knight era legato a Patrick da alcuni anni, a seguito dalla fine della sua relazione con il modello Mark Cornelsen. Il coming out dell’attore risale al 2006 quando con molta naturalezza dichiarò le sue preferenze, sottolineando che, il suo desiderio era comunque quello di tenere lontano dai riflettori la sua vita privata.

La sua omosessualità fu causa di numerosi contrasti sul set con il “misogino” Isaiah Washington (ndr – Preston Burke) che pare, fu allontanato dalla produzione a causa degli insulti rivolti verso T.R.Knight appunto.

Oggi l’indimenticabile “George” ormai 40enne, sta lavorando nel ruolo di Mercuzio in una rivisitazione del “Romeo e Giulietta” in scena a New York City.

Congratulazioni vivissime da parte nostra!