diredonna network
logo
Stai leggendo: 5 Errori Quotidiani che ti rendono decisamente poco Attraente

La scienza ha definito il numero massimo di ore lavoro al giorno per essere produttivi

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

H&M primavera/estate 2017: scoprite con noi la nuova collezione!

Il Paese più felice del mondo non è più la Danimarca? E l'Italia a che posto è?

Disegna il tuo papà!? Il risultato è sorprendente (e dolcissimo)

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Divorziano dopo 19 anni: lui le invia questi fiori con questo biglietto

Dal satanismo al sesso: la bufala dei messaggi subliminali di Art Attack

Questa è la proposta di matrimonio più bella del mondo

Selfie con il morto: "With me", l'app che ti permette di essere accanto a chi non c'è più

5 Errori Quotidiani che ti rendono decisamente poco Attraente

Ecco una lista di 5 errori, confermati da alcuni studiosi, che ti rendono poco attraente agli occhi dell'altro sesso.
(foto:Web)

Quante volte ci chiediamo come potremmo essere migliori e piacere di più?

Sempre. Non mentiamo.

Il problema è che poi che commettiamo alcuni errori senza renderci conto che ci trasformano in persone poco attraenti.

Secondo determinati studi sociologici infatti ci sono 5 errori che fanno crollare il nostro sex appeal in pochi secondi.

Errori da evitare dunque, soprattutto al primo appuntamento.

Leggeteli con noi e rimarrete a bocca aperta ripetendovi “Non lo sapevo” “Io non pensavo”.

Pronti a distruggervi l’autostima?!

Ecco i 5 errori quotidiani che ti rendono poco attraente

 Indossare le camicie

(foto:Web)

Secondo uno studio condotto dal prof. Andrew Dunn, della Nottingham Trent University, per far colpo sul partner non servono estenuanti sessioni in palestra e camicie costose: è sufficiente una t-shirt, meglio se monocolore.

I ricercatori hanno chiesto a 300 donne di visionare e valutare 20 fotografie di modelli maschili.

I modelli che indossavano solo una maglietta sono stati i più graditi.

Il professore Dunn cerca di spiegarne il motivo:

Un risultato tanto semplice quanto stupefacente.

La stampa a forma di “T” ha canalizzato lo sguardo delle donne esaminate verso i punti del corpo generalmente considerati sinonimo di attrazione.

Fumare

(foto:Web)

Il fumo è poco sexy, lascia perdere i classici di Hollywood.

Secondo uno studio condotto da Colin A. Hendrie e Gayle Brewer presso la Leeds University, i denti nell’essere umano sono l’equivalente della coda piumata dei pavoni.

Durante l’esperimento i due ricercatori hanno mostrato 20 foto di uomini e donne fumatori e non, a 150 persone di entrambi i sessi.

 I sorrisi dei non fumatori sono risultati più gradevoli nel 97% dei casi.

“Una dentatura bianca e uniforma è percepita come indicatore di salute e fertilità, risultando più seducente“

Concentrarsi sul seno

(foto:Web)

Secondo una ricerca condotta dal team del dottor Geoff Beattie, presso Università di Manchester, l’area più osservata dagli uomini è proprio quella della bocca (e quindi del sorriso, come scritto sopra).

I ricercatori hanno analizzato le zone del volto femminile su cui si sofferma maggiormente lo sguardo degli uomini.

Ecco la classifica:

  1. Labbra – 7,1 seccondi
  2. Seno – 6,2 secondi
  3. Gambe – 4,3 secondi
  4. Sedere – 3,2 secondi
  5. Capelli – 0,97 secondi
  6. Occhi – 0,85 secondi
  7. Collo – 0,81 secondi
  8. Mani e altro – <0,5 secondi

Pensare al proprio partner

(foto:Web)

Se continui a desiderare qualcuno e questa persona non ti vuole, non meravigliarti!

Secondo uno studio condotto dal prof. Erin R. Whitchurch presso la University of Virginia, la realtà è che in amore vince chi fugge.

“Le donne trovano molto più attraenti gli uomini che non si dimostrino troppo interessati a loro  dal nostro studio è emerso che le donne tendono a scegliere un uomo non tanto in base alle preferenze in merito ad aspetto fisico e caratteriale, quanto in base al suo grado di indifferenza nei loro confronti.

In ogni caso riteniamo che questo modello sia applicabile sia agli uomini che alle donne”.

Farsi crescere la barba

(foto:Web)

La barba è simbolo di virilità, bellezza e gran fascino.

Ma in realtà secondo uno studio condotto dall’esperto di comportamento Barnaby J. Dixson presso la Oxford University, le donne preferiscono gli uomini sbarbati.

Lo studioso, dopo aver ha intervistato 426 donne di origine europea, ha scoperto che gli uomini rasati erano giudicati mediamente più attraenti.

E quelli con la barba? Le intervistate hanno ammesso che gli donava autorevolezza, ma anche che li faceva sembrare più vecchi e severi.

Io sono assolutamente contraria.