diredonna network
logo
Stai leggendo: Emma Watson e il suo appello: “Aiutatemi a ritrovare la cosa cui tengo di più”

Chiara Ferragni: "Io e Fedez, diversi, ma siamo la cosa più bella che ci sia"

Michelle e Aurora: 20 anni di tenerezze e complicità tra mamma e figlia

Come funziona la pianta mangiafumo?

"Nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia": la forza dell'amore di quest'uomo

Quando l'arcobaleno è rosa: la spiegazione del fenomeno

Cynthia Nixon come "Miranda": da Sex & The City alla politica

L'uomo affida messaggi d'amore in bottiglia al mare: va a finire così

Shannen Doherty, selfie con i capelli: "Mi sento di nuovo donna"

Look da fata dai capelli turchini per Rihanna

Greta e Marta, da "coppia d'oro" dello sport alle molestie fino all'accusa di stalking

Emma Watson e il suo appello: "Aiutatemi a ritrovare la cosa cui tengo di più"

"È la cosa più significativa e speciale che possiedo": Emma Watson lancia un appello su Facebook per ritrovare un oggetto per lei dal valore inestimabile.
Fonte: Web

Esistono oggetti che, indipendentemente dal vero valore monetario, per noi sono preziosi più di ogni altra cosa.
Emma Watson, attrice e attivista britannica molto amata dal pubblico, questo lo sa bene.
Famosa per aver interpretato ruoli di spicco nei film nella saga di Harry Potter e nel live action firmato Disney de La Bella e la Bestia, ha perso ciò che aveva di più caro: alcuni anelli donati dalla madre per i suoi 18 anni.

I gioielli sono stati smarriti nella Mandarin Oriental Spa di Londra, dopo un breve soggiorno da parte della star avvenuto il 17 luglio 2017.

Al fine di ritrovarli al più presto, la giovane attrice ha scritto un commovente post sulla propria pagina Facebook rivolto a tutti i suoi fan:

Sono solo anelli e posso capirlo, ma uno di questi è un regalo di mia madre. Lo comprò il giorno dopo che nacqui e l’ha indossato per 18 anni, senza mai toglierlo, e infine me lo diede per il mio diciottesimo compleanno. Ho indossato questo anello ogni giorno, è la cosa più significativa e speciale che possiedo.

Se qualcuno avesse visto gli anelli o li avesse accidentalmente presi o sapesse qualcosa a riguardo, non so dire quanto significherebbe per me riaverli indietro.

Ha ammesso Emma Watson nel suo post.
Il suo messaggio è stato presto condiviso e visualizzato da milioni di persone che hanno condiviso con lei le loro esperienze di oggetti persi (e, alcune volte, ritrovati) particolarmente importanti non da un punto monetario ma da quello affettivo.

Non possiamo far altro che condividere il suo messaggio e sperare vivamente che questa giovane e talentuosa attrice ritrovi i suoi tanto amati gioielli.