diredonna network
logo
Stai leggendo: Pronte a comprare i mobili Ikea su Amazon?

Caso Diele: Ilaria non è morta perché "la giornata in cui fai una cazzata capita a tutti"

"Mi fanno paura gli uomini che..." quel messaggio di Maria, uccisa dall'ex

"Non accettiamo animali e gay", ma "scusate se sembro troglodita"

Muore a 8 anni mentre va al concerto: le parole di Tiziano Ferro

"Non posso immaginare un mondo senza di te": il cantante dei Linkin Park suicida come Chris Cornell

La ginnasta: "Dai 13 anni sono stata abusata più volte dal medico sportivo"

"Mi staccava la pelle a morsi e mi strappò l'utero": quando la violenza è "normale"

Si scatta un selfie con la sorella che sta partorendo e lo posta con queste parole

"Vi racconto la mia vita con un solo seno"

Quel bacio tra la sieropositiva e il dottore: "La mia vita con l'HIV"

Pronte a comprare i mobili Ikea su Amazon?

Ikea vuole sbarcare nel mercato dell'e-commerce e qui si apre la fatidica domanda: sarà possibile la collaborazione fra Ikea e Amazon?
Fonte: IKEA store a Wembley, nord di Londra

Ikea si prepara a sbarcare anche sulle piattaforma di e-commerce più famose, almeno è questo quello che ha lasciato intendere alla Reuters, Torbjorn Loof, lo Chief Executive dei grandi magazzini svedesi del mobile.

Anche senza menzionarla, la mente corre subito ad Amazon, su cui potremo probabilmente acquistare anche i prodotti di Ikea. Purtroppo però, si dovrà pazientare ancora un po’ perché la sperimentazione dovrebbe iniziare a partire dal 2018.

Va precisato che l’indiscrezione su “Amazon” non viene dal vertice Ikea, ma dalla Reuters, generalmente sempre molto informata. Così i consumatori di tutto il mondo si stanno preparando alla novità, ma anche il grande rivale di Amazon, il sito di compravendita cinese Alibaba, potrebbe entrare a far parte del test.

Il futuro dello shopping è digitale e Ikea vuole conquistare i consumatori e strizzare l’occhio alle consumatrici che ogni giorno cercano infaticabilmente nuovi ed esclusivi prodotti sulle piattaforme e-commerce numero uno.

Un bacino di utenza enorme che potrebbe andare a comprare anche i famosi mobili svedesi, senza dover passare dal sito Ikea, oggi l’unico accessibile per l’amante del montaggio fai-da-te svedese.

Ikea si prepara a seguire le sue consumatrici nel futuro dell’e-commerce, e il suo fascino potrebbe un giorno sbarcare su tutte le piattaforme.