diredonna network
logo
Stai leggendo: Jodie Foster: coming out e l’abbandono delle scene.

Paola Turci: "Mai più con un uomo". Niente figli? "Oggi ringrazio il cielo"

Oroscopo dal 30 marzo al 5 aprile- Come sopravvivere alle stelle

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Jodie Foster: coming out e l'abbandono delle scene.

L'attrice, splendida cinquantenne, durante la serata dei Golden Globe, conferma la sua omosessualità ed annuncia il desiderio di abbandonare le scene.
jodie-foster

L’attrice Jodie Foster, da sempre schiva, e portatrice di una vita all’insegna della privacy e della discrezione più totale (cosa assai rara, tra le atmosfere festaiole dello sfrenato showbiz di hollywood), ha decisamente oscurato gli altri vincitori agli ultimi Golden Globe.

Con la fierezza dei suoi splendidamente portati 50 anni, è salita sul palco, per il ritiro del premio alla carriera Cecil B. DeMille (vinto prima di lei, da mostri sacri come Robert De Niro e Steven Spielberg). Nel  suo commovente discorso di ringraziamento ha parlato per la prima volta, dei suoi figli (presenti in sala), della sua omosessualità, del suo attuale stato da single e dell’amore provato per l’ex compagna Cydney Bernard.

Il suo discorso ha commosso e lasciato nelle menti di tutti i presenti, ed altresì i giornalisti che l’hanno poi intervistata al di fuori delle quinte, il dubbio se il ritiro di questo premio, sia la fine di una prestigiosa carriera; o l’inizio di qualcosa di nuovo, diciamo pure l’accesso ad  un livello superiore, magari il preambolo ad una nuova esperienza dietro la macchina da presa.

Indubbiamente, il suo gesto, verrà ricordato come la scelta di una grande donna, da sempre pronta a sfidare ogni falso pregiudizio, persino tra le fila più conservatrici della pubblica opinione statunitense.

Brava Jodie.