diredonna network
logo
Stai leggendo: Le vietano di usare il pc. Droga i genitori.

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Perdono i genitori in una settimana: il mondo si mobilita per pagare il mutuo ai tre fratelli

"Lui, il grande fotografo, che mi fotografava bambina e mi stuprava"

Le vietano di usare il pc. Droga i genitori.

La dipendenza da internet spesso diventa pericolosa e questa storia lo dimostra.

Per molti, troppi, adolescenti internet è ormai diventato indispensabile anche per il superfluo. Succede così che il castigo prediletto dai genitori di oggi sembra proprio vietarne l’utilizzo.

Succede a Rocklin, in California, un divieto come tanti: i genitori, preoccupati, han proibito alla figlia di collegarsi ad internet dopo le 22.

La sedicenne ha così deciso di ribellarsi a questa decisione, diluendo del sonnifero nel frullato dei genitori che si sono immediatamente addormentati a causa delle sostanze contenute nella bevanda. La dipendenza da internet ha avuto davvero un riscontro altamente negativo. Mamma e papà si sono risvegliati in hangover senza nessun ricordo della sera precedente. Spaventata, la figlia ha confessato ed ora è stata arrestata e condotta in un carcere minorile.