diredonna network
logo
Stai leggendo: Le vietano di usare il pc. Droga i genitori.

Lady Gaga, ricoverata per fibromialgia: "I dolori mi impediscono una vita normale"

William Pezzulo, sfigurato con l'acido dalla ex: "La violenza non ha sesso"

Caterina Balivo: "Perché ho chiamato mia figlia Cora"

"Sono diventata mora, ho tolto tacchi e lenti: così ho fatto carriera"

Ecco One Step 2: la mitica Polaroid è davvero tornata

Firenze, segrega la figlia per 4 anni e la dà in sposa per 15mila euro

Adam Levine e Behati Prinsloo: "Vogliamo 100 bambini". Per ora annunciano il secondo così

Animoji: con iPhone X le emoji si animano con il tuo volto

Oroscopo dal 14 al 20 settembre - Come sopravvivere alle stelle

Niccolò Ciatti, a un mese dalla morte le parole di Ilaria e l'appello del padre

Le vietano di usare il pc. Droga i genitori.

La dipendenza da internet spesso diventa pericolosa e questa storia lo dimostra.

Per molti, troppi, adolescenti internet è ormai diventato indispensabile anche per il superfluo. Succede così che il castigo prediletto dai genitori di oggi sembra proprio vietarne l’utilizzo.

Succede a Rocklin, in California, un divieto come tanti: i genitori, preoccupati, han proibito alla figlia di collegarsi ad internet dopo le 22.

La sedicenne ha così deciso di ribellarsi a questa decisione, diluendo del sonnifero nel frullato dei genitori che si sono immediatamente addormentati a causa delle sostanze contenute nella bevanda. La dipendenza da internet ha avuto davvero un riscontro altamente negativo. Mamma e papà si sono risvegliati in hangover senza nessun ricordo della sera precedente. Spaventata, la figlia ha confessato ed ora è stata arrestata e condotta in un carcere minorile.