Mackenzie Foy era un volto molto conosciuto tra i fan della Twilight Saga: fu infatti l’attrice bambina che interpretò Renesmee, la figlia di Bella ed Edward, per metà umana e per metà vampira. La sua peculiarità era il fatto che il tempo per Renesmee non scorreva come per i comuni mortali, ma molto più velocemente, tanto che nel capitolo finale della saga (Breaking Dawn – Parte 2) al pubblico appare con le fattezze di una preadolescente, anche se è, tecnicamente, poco più che una neonata.

Ma che fine ha fatto Mackenzie Foy? Diciamo che tra le attrici che hanno iniziato a lavorare molto giovani, la sua non è stata una carriera da iperpresenzialista. Non ne conosciamo le ragioni, anche sul suo profilo Instagram l’artista è molto riservata, ma possiamo solo sapere con certezza che i progetti intrapresi da Mackenzie sono stati tutti vincenti. Da alcuni anni infatti l’attrice è stata nel cast di alcune prestigiose produzioni Disney e anzi sembra essere particolarmente legata al colosso per l’intrattenimento, tanto che il suo 18esimo compleanno Mackenzie l’ha festeggiato a Disney World.

Robert Pattinson, non solo un vampiro: da Harry Potter a Twilight e oltre
11

Fa poca, pochissima televisione, in compenso è apparsa in attesissimi film d’essai (come Interstellar) e continua a sfilare e posare per importanti case di moda, esattamente come faceva fin da bambina. Infine, Mackenzie Foy sembra avere una profonda amicizia con la collega Joey King (la protagonista di The Kissing Booth e Slender Man): le due si sono conosciute sul set de L’evocazione – The Conjuring, film horror ispirato a una storia vera.

Sfogliamo insieme la gallery per scoprire la storia di Mackenzie Foy e che cosa fa oggi.

Mackenzie Foy dopo essere stata la figlia di Bella ed Edward in Twilight
Fonte: Instagram @ mackenziefoy
Foto 1 di 13
Ingrandisci