logo
Stai leggendo: 10 Città che Dovete Assolutamente Visitare nel 2016

10 Città che Dovete Assolutamente Visitare nel 2016

Siete indecisi su quale meta scegliere? Queste dieci città sono assolutamente da visitare nel 2016: ecco quali sono e perché!
Fonte: Web
Fonte: Web

“L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso.” (Anne Carson)

Ogni anno scegliere meta e compagnia per le ferie è sempre un problema: è difficile riuscire a mettere tutti d’accordo e non si è mai abbastanza informati su dove andare e cosa vedere. Ecco perché Lonely Planet ha deciso di darvi una mano, scegliendo per voi i paesi migliori da scoprire. La giuria, infine, si è espressa e in Best in Travel 2016 ha scelto ben dieci luoghi da vedere assolutamente. Dal Botswana all’isola di Palau, dalla Lettonia alla Groenlandia, dall’Uruguay alle Fiji fino a destinazioni più conosciute come Giappone, Stati Uniti, Polonia e Australia. Come spesso accade, però, le vacanze non durano mai abbastanza… Proprio per questo gli esperti di viaggio hanno selezionato dieci città, vicine o lontane, ideali da visitare. Prima di partire è necessario avere le idee chiare: scopriamo insieme quale di queste fa per voi!

1. Kotor, Montenegro: la seconda Venezia dell’Adriatico

Fonte: Web
Fonte: Web

Questa antica città marittima circondata da spesse mura offre l’occasione di visitare sia le sue bellezze architettoniche sia le famose Bocche di Cattaro, una serie di insenature frastagliate che ricordano vagamente i fiordi norvegesi. Dopo aver esplorato il centro storico in stile veneziano, a causa del dominio della Repubblica marinara durato ben trecento anni, e ammirato la vista dall’alto del Castello di San Giovanni, vi aspettano giri in barca, tour in bicicletta o lunghe escursioni in canoa. Una meta ancora poco conosciuta che accontenterà tutti quanti, dagli amanti della cultura agli sportivi e a chi si vuole semplicemente rilassare.

2. Quito, Ecuador: tra l’antico e il nuovo

Fonte: Web
Fonte: Web

Seconda capitale per l’altitudine, 2850 m, racchiude i resti della civiltà precolombiana, le costruzioni coloniali risalenti al 1600 e i nuovi palazzi coloratissimi dagli  street artists. Situata alla Mitad del Mundo, poiché proprio attraverso la città passa l’equatore,  è circondata da vette innevate e si possono raggiungere i 4000 metri con El Teleferico, un’esperienza indimenticabile. E se di giorno è possibile ammirare la  meravigliosa “Vergine del Panecillo”, alta 200 m, e perdersi tra le strade del centro, di notte si vene assorbiti dalla farra quiteña (movida).

3. Dublino, Irlanda: serenità e divertimento

Fonte: Web
Fonte: Web

Per festeggiare il centenario dell’insurrezione di Pasqua, il calendario dublinese è ricco di eventi. Quale occasione migliore, dunque, per chi non avesse ancora visitato questa splendida città? Dalle cattedrali mozzafiato come quella di St. Patrick e Christ Church Cathedral alle strade movimentate fino alla pace e tranquillità dei verdi parchi. Se poi siete amanti della birra, non potrete non visitare la Guinness Storehouese, per poi assaporarla alla sera nello storico Temple Bar, punto di ritrovo per tutti i giovani berlinesi.

4. George Town, Malesia: vita acquatica

Fonte: Web
Fonte: Web

Famosa per il suo centro storico, Patrimonio dell’Umanità, è un luogo che ha trovato un certo equilibrio tra creatività e tradizione cinese. Dopo aver fatto un giro tra i suoi musei, è imperdibile provare qualcuna di queste esperienze: dalla moto d’acqua, giri in barca, surf, pesca, immersioni al parapendio, osservazione delle balene e nuoto con i delfini. Un posto da vivere al massimo ogni momento e dove lascerete il cuore.

5. Rotterdam, Olanda: città futurista

Fonte: Web
Fonte: Web

Dopo aver curato le ferite della Seconda Guerra Mondiale, ha trasformato le macerie in bellissimi palazzi futuristici grazie a due architetti visionari come Rem Koolhaas e Erick van Egeraat. Forse per la sua aria moderna, è la città più multietnica olandese. Dal vivace mercato coperto ai suoi musei in cui si respira l’arte di ieri e di oggi, come il Fotomuseum per gli appassionati di fotografia. Una valida alternativa per chi ha già visitato tutte le capitali d’Europa.

6. Mumbai, India: benvenuti a Bollywood!

Fonte: Web
Fonte: Web

L’ex Bombay si può considerare una metropoli alla pari di New York dopo il notevole sviluppo nell’ultimo decennio. Capitale indiana per la moda, la finanza e il cinema, è anche una delle mete turistiche più visitate del paese: qui modernità e arretratezza si tengono per mano. Si passa da un centro moderno e spettacolare al Dhobi Ghat, luogo in cui vengono lavati a mano i panni, fino a giungere ai più tranquilli e meravigliosi templi, tra cui Global Vipassana Pagoda, situata su una delle isole su cui poggia la città.

7. Fremantle, Australia: solo per veri hipster

Fonte: Web
Fonte: Web

Non c’è solo Sidney da vedere nella terra dei canguri: questa città portuale, ricca di edifici vittoriani ed edoardiani, è definita “capitale della controcultura”. Non aspettatevi, perciò, di arricchire il vostro bagaglio culturale, ma di rilassarvi a Leighton Beach e di provare i vari locali hipster. Una vacanza all’insegna del relax.

8. Manchester, Regno Unito: una spinta verso la cultura

Fonte: Web
Fonte: Web

Finita la rivoluzione industriale, per Manchester è iniziata quella culturale. Oltre ai musei già esistenti, come quello sull”architettura, quello sull’industria e le varie gallerie d’arte, il governo britannico ha stimolato la nascita di nuovi teatri, gallerie e biblioteche. Quest’anno il Manchester International Festival si terrà nell’inaugurato centro polifunzionale The Factory. L’Inghilterra, del resto, non è rappresentata soltanto da Londra.

9. Nashville, Stati Uniti: a ritmo di musica!

Fonte: Web
Fonte: Web

Se amate la musica country, è il posto che fa per voi. La città è in continua espansione e movimento, con musica dal vivo ad ogni angolo della strada. Al Country Music Hall of Fame & Museum si possono trovare tanti cimeli come ad esempio l’abito da cocktail di Patsy Cline, la cadillac dorata di Elvis Presley, la chitarra di Johnny Cash e molto altro. Un viaggio certamente singolare e caratteristico.

10. Roma, Italia: la Città eterna

Fonte: Web
Fonte: Web

Roma non passa mai di moda e c’è sempre un buon motivo per visitarla. Quest’anno tra il Giubileo e il restauro del Colosseo e della Fontana di Trevi, è inevitabile fare un salto, per delle brevi vacanze romane: ogni volta vi fa innamorare di lei tra le sue bellezze senza tempo e l’anima colorata della città.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...