logo
Stai leggendo: Costa 6 Dollari e ha oltre 700 Recensioni: è il Slashkini, il Costume Più Venduto dell’Estate

Costa 6 Dollari e ha oltre 700 Recensioni: è il Slashkini, il Costume Più Venduto dell'Estate

Anche se l'estate volge al termine, lo slashkini è ufficialmente il costume dell'anno. Prodotto in Cina, ha avuto grande successo su Amazon tanto da essere stato recensito ben 700 volte. Che sia forse il prezzo basso, il segreto del suo successo?
Fonte: Web
Fonte: Web

L’estate sta finendo, ma i capi che hanno fatto tendenza nei mesi più caldi del 2015 sono ancora ben impressi nella memoria di ognuna di noi. Fantasie, colori… ma ovviamente anche costumi. E in spiaggia, al mare e in piscina un modello ha prevalso su tutti gli altri: lo slashkini.

Comodo, sensuale ed economico (costa appena 6 dollari), questo particolare costume è un prodotto cinese. Nei mesi scorsi ha riscosso un grande successo su Amazon, tanto da essere stato recensito ben 700 volte. Il rivenditore dell’indumento estivo tanto amato dalle donne si è presentato con il nome di Wenseny, ma le sue reali generalità non sono state rese note. In compenso, gli ordini dello slashkini sono stati in costante crescita, tanto che le potenziali acquirenti hanno dovuto attendere mediamente una quindicina di giorni prima di potersene accaparrare uno e di vederselo spedire direttamente dalla Cina.

Sui social le utenti entusiaste definiscono lo slashkini come “un modello adatto a tutte“, ma noi della redazione siamo fortemente scettiche al riguardo. Questo particolare indumento è una via di mezzo tra il costume intero e il bikini, infatti, fascia la vita e i fianchi e ricorda vagamente l’abbigliamento sadomaso. Lacci, laccetti, tagli strategici: più che un costume sembra quasi un ridotto capo di abbigliamento che mette in mostra la silhouette.

Di certo il prodotto è andato a ruba diventando un capo di tendenza: immortalato addosso alle donne di tutto il mondo con foto ad hoc e immancabili selfie, lo slashkini  è indubbiamente il costume dell’estate 2015. Tanto da avere addirittura un hastag dedicato sui social#slashkini.

Fonte: Web
Fonte: Webcostume

Alcune donne, tuttavia, hanno lamentato che la parte superiore del costume è talvolta troppo piccola. Ecco allora che in rete sono state condivise le soluzioni più ingegnose per ovviare al problema, prima fra tutte indossare un top in tinta (o a contrasto) sotto lo slashkini. Come a dire: il risultato finale non è fondamentale, l’importante è essere alla moda.

Tenete presente, ragazze, che questo particolare costume è composto dai due pezzi tenuti insieme da un insolito reticolo di tessuto completamente bucherellato (tant’è che lo slashkini viene spesso definito un “costume intero tagliuzzato”). Immaginate, quindi, quanto il corpo resti scoperto: ogni minimo difetto fisico (o, semplicemente, qualche normale rotondità) si nota necessariamente, anche se c’è chi sostiene il contrario.

Fonte: Dailymail.co.uk
Fonte: Dailymail.co.uk

Perplessità a riguardo sono state espresse anche dal DailyMail, tanto che una giornalista del quotidiano britannico si è presentata sulle spiagge di Brighton con indosso uno slashkini. E le critiche dei bagnanti non si sono fatti attendere. Non tanto nei confronti della bella inviata, quanto sull’effetto che un costume simile avrebbe addosso ad un fisico più formoso o sui possibili (antiestetici) segni che un’abbronzatura non uniforme lascerebbe sul corpo.

Ragazze a voi piace questo costume tendenza? Il dibattito è aperto. Nel mentre potete confrontare la differenza che c’è tra lo slashkini e il trikini:

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...