diredonna network
logo
Stai leggendo: Piante da giardino: tutti i segreti per creare (e mantenere) il vostro paradiso di profumi e colori!

Piante da giardino: tutti i segreti per creare (e mantenere) il vostro paradiso di profumi e colori!

Se avete la fortuna di possedere un piccolo (o grande) spazio esterno per creare un giardino, ma non avete alcuna nozione di giardinaggio, o siete famose per non avere un buon pollice verde, non disperate. Con poche semplici mosse, un po' di tempo a disposizione, un pizzico di creatività e fantasia, potrete realizzare il vostro piccolo angolo di paradiso con piante rigogliose, fiori colorati, e fragranze inebrianti senza grande fatica. Pronte a scoprire tutti i segreti sulle piante da giardino? Forza, mettiamoci all'opera!
Piante da giardino
Fonte: Web

Sognate un giardino incantato ricco di piante lussureggianti e fiori colorati ma non sapete nulla di giardinaggio? Niente paura, vi sveleremo i segreti per scegliere le piante da giardino più adatte a creare uno spazio verde perfetto e di facile manutenzione.

Per non sbagliare, infatti, potete optare per quelle piante che richiedono meno attenzioni, ovvero, quelle che risultano essere più resistenti alle malattie, alle intemperie e alla siccità.

Vi segnaliamo, però, che nella prima fase del loro sviluppo anche le piante più “a bassa manutenzione” richiedono delle cure particolari, ma questo non deve farvi desistere dal vostro obiettivo. Una volta raggiunta una certa maturità, infatti, avrete delle bellissime piante che allieteranno tutti i vostri sensi per molti anni!

1. Primo passo? Progettate il vostro giardino!

piante da giardino: Progettare il giardino
Fonte: Web

Il primo passo da compiere è progettare il vostro giardino sulla base dello spazio a vostra disposizione. Un bel giardino, infatti, è l’insieme armonico di tanti elementi: siepi, bordure, piante fiorite, rocciosi, grate e cancelli, e chi ne ha più ne metta. Creare un bel giardino significa riuscire ad armonizzare tutti gli elementi che lo compongono con stile e personalità.

Per iniziare, provate a “sistemare” sul vostro progetto le piante sempreverdi (vedremo in seguito quali), poi le piante fiorite, e infine, lasciate lo spazio per creare un bel roccioso, una stradina di ciottoli, o un altro elemento decorativo di vostro piacimento e che renda unico il vostro progetto.

Attenzione alle proporzioni: in linea generale, in un giardino di piccole dimensioni le bordure non dovrebbero essere più larghe della metà dell’altezza. Non solo, Se avete poco spazio bisognerà fare attenzione a non creare un effetto di “soffocamento” mettendo troppe piante una accanto all’altra. Altro consiglio: evitate piante troppo dissimili fra loro come estetica ed esigenze (sarà infatti più pratico da mantenere e più bello da vedere). Se il giardino è grande potete, invece, giocare sui contrasti, accostando piante molto diverse tra loro.

2. Piante da giardino sempreverdi: bellissime tutto l’anno

Piante da giardino sempreverdi
Fonte: Web

Non lasciatevi ingannare dal nome. Quando parliamo di piante da giardino “sempreverdi”, infatti, non ci riferiamo a piante dotate di sole foglie verdi, anzi, alcune di esse si arricchiscono di bellissimi fiori in alcuni mesi dell’anno. Il termine “sempreverdi” si riferisce al fatto che non perdono mai le foglie, neanche durante l’inverno.

Tra queste ci sono degli arbusti, delle bordure utili nel caso vogliate creare delle aiuole, oppure, come già accennato, delle splendide piante fiorite. Tra le piante sempreverdi da giardino vi consigliamo l’agrifoglio, definito “pianta magica” dagli antichi romani, l’elleboro e l’oleandro che regalano spettacolari fioriture.

Bellissimo e legato alla tradizione orientale poi c’è il bambù, che posto in determinati punti del vostro giardino potrà aiutarvi a creare delle barriere visive o nel nascondere particolari antiestetici. E infine, il profumato gelsomino che oltre al fogliame verde brillante molto fitto, si ricopre di una bellissima fioritura in tarda primavera.

3. Piante da giardino con fiori: tutta l’energia e la vitalità della bella stagione

Piante da giardino con fiori
Fonte: Web

Passiamo ora alle piante da giardino con fiori. Abbiamo selezionato per voi le più pratiche da gestire e anche le più belle. Iniziamo con quelle dalla fioritura primaverile/estiva, dopo vedremo anche quelle con fioritura invernale, che vi garantiranno colori e profumi nell’arco di tutto l’anno.

  • Ortensia. Una pianta dal grande impatto visivo con i suoi grappoli di fiori tondeggianti che arricchiranno il vostro giardino nei mesi estivi. Esiste in diverse varianti di colore, dal blu intenso al rosa chiaro. Non necessita di una grande esposizione al sole, si adatta bene anche alle zone d’ombra e alle esposizioni a nord.
  • Nasturzio. Pianta di facile coltivazione che non necessita di manutenzione. Fiorisce in primavera e fino alla fine dell’estate regala fiori profumati, nelle tonalità del giallo e del rosso.
  • Sambuco. Anche questa pianta non chiede nulla, se non una buona potatura a primavera volendo mantenere dimensioni modeste. Produce fiori di colore bianco crema molto profumati e frutti simili a piccole bacche nere.
  • Solanum. Un’altra pianta che non teme il caldo e regala bellissimi fiori per tutta l’estate, fino inizio autunno.

4. Piante da giardino invernali, per un’atmosfera incantata anche sotto la neve

Piante da giardino invernali
Fonte: Web

Dopo aver conosciuto alcune delle piante da giardino più belle e facili da mantenere con fioritura in primavera/estate, vediamo quali sono le piante che possono arricchire di fiori colorati e profumati anche la stagione invernale.

  • Limone Lunario. Bellissima pianta che regala fiori e frutti durante tutto l’anno. Anche in pieno inverno si ricopre di fiorellini bianchi all’interno, e violacei all’esterno.
  • Forsythia Intermedia. pianta che fiorisce a fine inverno. I suoi fiori sono di colore giallo zolfo, le foglie oblunghe o tondeggianti.
  • Camelie invernali. Anche questa meravigliosa pianta fiorisce durante i mesi invernali fino a maggio e, come le altre, non necessita di grandi cure.
  • Ciclamino. Bellissimo e resistente, se il gelo è particolarmente intenso ha bisogno di qualche accorgimento in più per sopravvivere.

5. Piante da giardino contro le zanzare, per un’estate senza ospiti indesiderati!

Piante da giardino contro le zanzare
Fonte: Web

Alcune piante saranno utilissime per godervi il vostro giardino senza essere disturbati dal più fastidioso degli ospiti indesiderati: la zanzara.

Il geranio, uno dei fiori che vediamo più frequentemente sui balconi e nei giardini nostrani, è stato ribattezzato “mosquitaway” proprio per la sua capacità di allontanare le zanzare e i moscerini. Un’altra pianta molto utile a questo scopo è la melissa officinalis che ha un profumo simile a quello del limone, quindi molto piacevole per noi, ma molto sgradito alle zanzare.

Altra pianta dalla fragranza intensa e fresca è l’eucalipto. Il suo odore è un ottimo repellente naturale. Infine, vi segnaliamo la catalpa, che oltre ad allontanare gli insetti, offre bellissime fioriture da maggio a luglio. Per quest’ultima è necessario però avere uno spazio adeguato a contenerla, considerate le sue dimensioni.

6. Piante da giardino economiche: splendide senza spendere una fortuna

Piante da giardino economiche
Fonte: Web

Dopo aver illustrato come sia possibile realizzare un bel giardino e di facile manutenzione, vogliamo darvi alcuni consigli per risparmiare scegliendo piante da giardino economiche. Partiamo dalle siepi. Le più economiche sul mercato sono composte dalla photina, una pianta che regala bellissime variazioni di colore (con foglie che vanno dal verde brillante al rosso).

Per le vostre aiuole vi consigliamo, invece, la bergenia, una pianta sempreverde molto resistente che  vi regalerà un bellissimo tappeto di fiorellini viola. La dipladenia è un rampicante sempreverde con bellissime foglie, e fioriture colorate e abbondanti. Anche questa pianta è di facile manutenzione ed economica. Se poi volete andare sul sicuro in tutti i sensi, scegliete le piante aromatiche: lavanda, timo, rosmarino, maggiorana, cappero… sono tutte belle, profumate, di facile manutenzione e soprattutto economiche!