diredonna network
logo
Stai leggendo: Le Donne Devono Dormire Più Degli Uomini: Ecco Perché Secondo la Scienza

Caso Diele: Ilaria non è morta perché "la giornata in cui fai una cazzata capita a tutti"

"Mi fanno paura gli uomini che..." quel messaggio di Maria, uccisa dall'ex

"Non accettiamo animali e gay", ma "scusate se sembro troglodita"

Muore a 8 anni mentre va al concerto: le parole di Tiziano Ferro

"Non posso immaginare un mondo senza di te": il cantante dei Linkin Park suicida come Chris Cornell

La ginnasta: "Dai 13 anni sono stata abusata più volte dal medico sportivo"

"Mi staccava la pelle a morsi e mi strappò l'utero": quando la violenza è "normale"

Si scatta un selfie con la sorella che sta partorendo e lo posta con queste parole

"Vi racconto la mia vita con un solo seno"

Quel bacio tra la sieropositiva e il dottore: "La mia vita con l'HIV"

Le Donne Devono Dormire Più Degli Uomini: Ecco Perché Secondo la Scienza

Amiche, se vi fate prendere dai sensi di colpa ogni volta che posticipate la sveglia e tergiversate sotto il piumone, sappiate che la nostra non è pigrizia, ma semplice fisiologia. Noi donne, infatti, abbiamo bisogno di dormire di più. E il motivo lo svela la scienza...
donne dormono più degli uomini
Fonte: Web

Noi adoriamo la ricerca perché il più delle volte, in un modo o nell’altro, sa trovare una giustificazione più che ragionevole a quelli che nostra madre, i nostri amici e spesso anche noi consideriamo niente più che difetti: se siamo disordinate è perché siamo geniali, se siamo pigre probabilmente siamo più intelligenti e se al mattino non riusciamo a svegliarci nemmeno con le cannonate non è colpa nostra: è che siamo donne e oltre alle gambe c’è di più. Un gran sonno, per esempio. Davvero, non abbiamo alcuna responsabilità se posticipiamo dalle 3 alle 10 volte il suono della sveglia e tergiversiamo sotto il piumone: è solo che, fisiologicamente, noi donne abbiamo maggiori necessità di dormire rispetto agli uomini. Lo dice la scienza: inconfutabile.

Ma vediamo nello specifico di cosa si tratta. Alcune ricerche avevano già dimostrato che l’insonnia fosse più comune nelle donne di quanto non fosse negli uomini (bella fortuna, eh?) e ora pare proprio che, per dare il massimo, noi fanciulle abbiamo bisogno di dormire di più rispetto alle nostre controparti maschili. E no, non è perché siamo più deboli o chissà per quale altra strampalata motivazione: è semplicemente che il nostro cervello è più complesso – uomini, fatevene una ragione – e quindi, per lavorare a pieno ritmo, necessita di intervalli di riposo più lunghi. Durante il sonno, infatti, il cervello si riposa e si ripara, permettendo alla corteccia cerebrale, cioè alla parte che si occupa della memoria e del linguaggio, di entrare in modalità “stand by” e di recuperare a pieno le forze.

La scoperta si deve ai ricercatori del Loughborough University’s Sleep Research Center nel Leicestershire, in Inghilterra. Secondo le oro indagini, le donne hanno bisogno in media di una ventina di minuti in più di sonno ogni notte rispetto agli uomini perché il loro cervello è più complesso e, dal risveglio in poi, dovrà lavorare di più e in modo più elaborato rispetto a quello dei colleghi di sesso maschile.

Il cervello delle donne funziona in modo diverso… per questo il loro bisogno di dormire è leggermente più elevato – spiega il prof. Jim Horne, direttore dello Sleep Research Center – Le donne tendono a essere multitasking, svolgono molte attività nello stesso istante e tantissime in generale durante la giornata; inoltre sono molto versatili, perciò usano realmente il cervello più di quanto facciano gli uomini.

Lo studio è stato condotto su un campione di 210 uomini e donne di mezza età; tra i risultati dell’indagine, è anche emerso che le donne soffrono di maggiori ripercussioni per una notte insonne o di sonno non propriamente ristoratore.

Per le donne, l’insonnia o la carenza di sonno sono comportano elevati livelli di angoscia psicologica e  sentimenti di ostilità, irritabilità, depressione e rabbia – ha detto Horne – Al contrario, questo tipo di sensazioni non sono state rilevate in caso di disturbi del sonno negli uomini.

In sintesi, noi donne usiamo di più il cervello. Ed è precisamente questa la ragione per cui abbiamo bisogno di farlo riposare di più e meglio. Ci sono obiezioni alla scienza? Noi non ne abbiamo. Anzi, amiche, stringiamo un patto tutte insieme: da domani niente più sensi di colpa se ci alziamo una mezz’oretta dopo la sveglia. Non vorremo mica che il nostro cervello non renda al massimo durante il giorno, no?