diredonna network
logo
Stai leggendo: Steven Frayne in arte Dynamo: tra illusionismo e magia.

Steven Frayne in arte Dynamo: tra illusionismo e magia.

Dynamo, nome d'arte di Steven Frayne, è l'illusionista più amato delle star e più conosciuto al mondo grazie ad Internet e al suo programma "“Dynamo: Magician Impossible”.

Classe 1982, nato nella periferia Londinese, a Bradford.

Steven Frayne, a vederlo passeggiare per strada, così magrolino e semplice, non da l’idea di essere l’illusionista più conosciuto nel mondo.

Dynamo, questo il suo nome d’arte, a quindici anni si trasferisce dai nonni, dove il nonno a cui è molto legato gli insegna alcuni trucchi da prestigiatore per scampare dalle grinfie di alcuni bulli, che per deriderlo lo infilavano sempre in un cassonetto lanciandolo giù dalla collina. Dai piccoli trucchi al grande amore per la magia. Dopo aver letto diversi libri e fatto tantissima pratica, sviluppa la sua tecnica a New Orleans. Si esibisce in occasione della celebrazione del centenario di Houdini al New Yorke Hilton, tra i coetanei che assistono allo spettacolo e dove ci sono anche dei nuovi e promettenti maghi come Aaron Fisher e David Blaine che lo notano.

Deciso a farsi conoscere nel mondo, usa l’arma più potente che i tempi moderni ci hanno regalato: Internet.

Comincia a filmarsi per la strada, mentre incrocia sconosciuti e fa loro qualche gioco di prestigio per poi caricarlo su youtube. Crea un profilo facebook, dove in pochissimo tempo le visualizzazioni e i “like” diventano milioni e la fama cresce sempre più. Ha così inizio la sua carriera e per allargare sempre di più le sue conoscenze, compare nei backstage di concerti e spettacoli dove incontra personaggi famosi, come Coldplay e The Black Eyed Peas, conquistandoli con il fascino della magia e diventando un idolo per molti di loro. Da qui poi diventa anche lui una star e il successo lo porta nel 2012 a vincere il suo primo premio TV grazie a “Dynamo: Magician Impossible” valutato come uno dei migliori programmi d’intrattenimento e andato in onda per la prima volta in Italia, venerdì scorso. Il suo modo di fare magia si ispira alla cultura di strada, dall’hip hop alla breakdance. Il giovane Frayne aggiunge non solo passi di danza alle sue performance magiche, ma anche diversi mixtape e sorprendendo tutti mostrando un nuovo modo di praticare l’arte magica. Come molti altri gioca con le carte, nasconde monete ma come pochi sembra legger nel pensiero, teletrasportare oggetti, fare assurde lievitazioni, passare la materia solida e, dopo sei anni di preparazione, passeggia pure camminando sulle acque del Tamigi. Proprio così, cammina sull’acqua sotto gli occhi di duemila persone incredule! Sicuramente il trucco c’è ma non si vede (e da qui tutta la sua bravura).

Un illusionista, un grande illusionista che ama stupire la gente e lasciarle a bocca aperta, riscoprendo un po’ di quella meraviglia che si ha solo da piccoli. Il suo numero preferito? “In assoluto quello in cui sposto gli occhiali di Tinie Tempah nella copertina del suo disco. È un esempio di come le stelle si siano allineate e tutto è andato bene”  e aggiunge che tra gli altri maghi apprezza il numero di David Copperfield in cui vola. Sia mai che un giorno ci riesca anche lui. Infondo è proprio Dynamo a dire che la realtà non è altro che ciò che ci creiamo noi.

Come dargli torto!