diredonna network
logo
Stai leggendo: Shannen Doherty: “La Mastectomia? Sono Solo Seni, Preferisco Invecchiare con Mio Marito”

Il mondo di Bea, la bimba incastrata nel suo corpo con l'anima che vola

Oggi Marco avrebbe compiuto gli anni: le toccanti parole di papà Gianni

Amazon Wardrobe: scegli, prova a casa gratuitamente, poi decidi se comprare

Creazioni in fimo: 3 idee facili, super carine e come realizzarle

Pronte a comprare i mobili Ikea su Amazon?

Internata in una clinica psichiatrica per impedirle di abortire: la drammatica storia di questa ragazza

Maturità 2017: ecco tutte le tracce della prima prova

Sexting, quella "prova d'amore" che può costare la vita

"Perché mi dice che le faccio schifo?": la risposta di Sergio Sylvestre contro gli haters

Jovanotti e la lettera di Pif: "Mi fa schifo chi se ne sbatte dei disabili"

Shannen Doherty: "La Mastectomia? Sono Solo Seni, Preferisco Invecchiare con Mio Marito"

La scorsa estate Shannen Doherty aveva annunciato di avere un cancro al seno aggravato da una diagnosi tardiva. Ora è tornata a parlarne per spiegare l'evoluzione della sua lotta contro il tumore. Raccontiamo questa storia perché è intensa e toccante e perché ci serva da insegnamento: la prevenzione è fondamentale e dev'essere sempre al primo posto.
shannen doherty
Fonte: people.com

Shannen Doherty – che molte di noi ricorderanno per la sua parte in Beverly Hills 90210 in cui interpretava Brenda, gemella dell’eterno bravo ragazzo Brandon e fidanzata del bello e maledetto Dylan – è comparsa sulla Tv americana non per recitare in qualche serie o per parlare della sua esperienza da attrice ma per qualcosa di molto più doloroso. Shannen è stata ospite del programma The Dr. Oz Show per condividere il suo cammino nella lotta contro il cancro al seno rendendo la puntata della trasmissione particolarmente intensa ed emotiva.

L’attrice ha 44 anni e aveva già rivelato la scorsa estate di avere un cancro al seno, aggravato da una diagnosi tardiva. Elemento che ancora una volta rende evidente come siano fondamentali la prevenzione, la puntualità negli esami di controllo, l’attenzione verso il nostro stile di vita e verso i segnali che il nostro corpo di volta in volta ci lancia.

Shannen ha confessato che quando ha ricevuto la notizia è riuscita a pensare solo alla sua famiglia. A come i suoi cari avrebbero fatto a reggere un colpo del genere, senza preoccuparsi per se stessa lì per lì.

Ti preoccupi più per le persone che ami, pensi a come fare in modo che loro stiano bene. Per me questa è stata la parte più difficile del cancro, ha detto Shannen Doherty al dottor Mehmet Oz, commuovendosi sino alle lacrime.

L’attrice ha anche spiegato i motivi della diagnosi tardiva. Aveva sentito un nodulo al seno, ma aveva prorogato l’appuntamento con il medico perché i suoi responsabili aziendali non erano riusciti a pagare la sua assicurazione sanitaria, tanto che il suo ex business manager è stato citato in giudizio per presunta cattiva condotta. Ed è qui che Shannen Doherty la lanciato il suo messaggio a tutte le altre donne: le ha incoraggiate a non fare come lei, a rivolgersi a un medico non appena ci si accorge che qualcosa non va o che, com’è capitato a lei, si sente un nodulo, una ciste o qualsiasi altra cosa.

Non possiamo avere idea di cosa ci avrebbe permesso di fare del tempo in più. Nel mio caso, per esempio, avrebbe limitato la diffusione: anziché raggiungere un linfonodo o due, magari si sarebbe fermato… La cosa più importante è scoprire il cancro quanto prima, per quanto umanamente possibile.

L’attrice non ha ancora terminato la sua battaglia. La massa tumorale, come ha rivelato lei stessa con coraggio, è ancora nel suo seno: Shannen Doherty non è ancora stata sottoposta a un intervento chirurgico perché il suo oncologo ha ritenuto di avviare prima un protocollo per cercare di ridurre la massa tumorale. Una massa che “si nutre di estrogeni, quindi il medico è intervenuto con un trattamento che blocca gli ormoni”.

Ho 44 anni, io e mio marito volevamo bambini, ha detto commossa Shannen Doherty, spiegando che a causa del trattamento, la coppia non potrà più avere figli biologici e pertanto ha già preso in considerazione l’ipotesi dell’adozione.

Ma, se si può trovare un lato positivo in tutta questa storia – che è l’emblema delle vicende di molte di noi, di nostre amiche, madri, sorelle, colleghe – è il marito dell’attrice, Kurt Iswarienko, a metterlo il rilievo. Ha detto che il cancro della moglie è stato una sorta di test per il loro matrimonio:

Ci ha avvicinato: è una di quelle cose che mettono alla prova il tuo coraggio e il tuo temperamento come coppia sposata.

L’attrice, dal canto suo, spera di poter essere sottoposta presto a un intervento chirurgico e ha confidato che pian piano si sta abituando all’idea di una possibile mastectomia, anche se non sono ancora state prese decisioni in merito.

Sono solo seni. Se guardiamo al quadro generale, preferisco essere viva e invecchiare con mio marito. Continuo a mangiare bene, a fare esercizio fisico e a rimanere positiva nei confronti della mia vita. Sono grata alla mia famiglia, agli amici e ai medici per il loro sostegno, e naturalmente ai miei fan che hanno fatto il tifo per me.

Come abbiamo detto, raccontiamo la storia di Shannen Doherty perché è un simbolo di ciò che accade a molte di noi e affinché ci serva da insegnamento. La diagnosi precoce è fondamentale, non dimentichiamolo mai. Non lasciamo che niente – niente – possa farci rimandare una visita dal medico. Non c’è nulla di più importante della nostra salute: non un appuntamento di lavoro, non un colloquio importante, non quell’uscita che avevamo fissato da mesi. Tutto il resto può aspettare. Noi e la nostra salute no.