diredonna network
logo
Stai leggendo: Découpage: l’arte di decorare con stile e originalità

Muffa: come eliminarla da muri e tessuti?

Come pulire l'argento annerito e farlo tornare a splendere

Alessandra Martines: se l'amore non ha età la maternità neppure

L'amore per Mariangela Melato: "Ci siamo amati per tutta una vita, anche da lontano"

Nicole Kidman e quelle parole sull'abuso domestico

Chester Bennington, il messaggio del figlio 15enne sul suicidio

Jada Pinkett Smith su Tupac: "Mi manca tanto e ho un grande rimpianto"

Simboli lavaggio: come interpretare al meglio le etichette sui vestiti

I papà morirono l'11 settembre: "Abbiamo ricostruito il nostro cuore insieme "

"Sono diventata mora, ho tolto tacchi e lenti: così ho fatto carriera"

Découpage: l'arte di decorare con stile e originalità

Quante volte avete sentito parlare di découpage e avete avuto la tentazione di provare? Non preoccupatevi, anche se non possedete particolari doti artistiche e manuali questa tecnica di decorazione vi conquisterà. Scatole, tavolini, mobili, bottiglie, barattoli... tutto quello che la vostra fantasia e creatività vi consiglierà, potrà essere rinnovato o abbellito grazie a questa arte. Date libero sfogo al vostro estro creando oggetti unici e stilosi. Vediamo insieme come fare!
Découpage su legno e su vetro
Fonte: Web

Il nome découpage deriva dal francese découper che significa ritagliare. Questa tecnica artistica consiste, infatti, nel ritagliare immagini di carta e applicarle sull’oggetto che si intende  personalizzare, abbellire o rinnovare.

Un hobby per il tempo libero, ma anche un modo semplice e originale per decorare la vostra casa secondo il vostro stile.

1. La carta da découpage: quale usare

Carta da découpage
Fonte: Web

Per decorare potete acquistare la classica carta da découpage nei negozi di hobbistica, oppure, sbizzarrirvi con altri tipi di carta, dalla più economica alla più ricercata: lucida o patinata, da regalodi giornale, velina, di riso, soft paper, fatta a mano

Potete utilizzare con ottimi risultati (e poca spesa) anche le fotocopie d’immagini ricavate da libri, fotografie, cartoline, addirittura, di fiori e tessuti.
In commercio, inoltre, potete trovare tovaglioli con fantasie molto belle e particolari che potete usare per le vostre decorazioni, eliminando i primi due veli e lasciando solo quello colorato.

2. Cosa decorare con il découpage?

Découpage cosa decorare
Fonte: Web

Con il découpage è possibile decorare mobili e oggetti di ogni genere. In particolare, grazie a questa tecnica potrete rinnovare oggetti vecchi o di cui vi siete stufate. Le superfici utilizzabili sono  principalmente il legno, il vetro, il metallo, la ceramica e la terracotta.

3. Découpage su legno: come fare

Découpage su legno
Fonte: Web

Scatole, cornici, vassoi e tantissimi altri oggetti di legno sono disponibili in commercio in stato grezzo per decorarli, secondo i vostri gusti, con la tecnica del découpage. La lavorazione sul legno è abbastanza semplice. Vediamo come fare.

  • Preparazione della superficie. Stuccate eventuali imperfezioni, carteggiate e passate una vernice trasparente o colorante per il legno.
  • Decorazione. Ritagliate dalla carta il motivo scelto. Stendete la colla con un pennello piatto sul retro del ritaglio, applicatelo sulla superficie da decorare nella posizione scelta, premendo delicatamente con le dita. Quando la colla è asciutta stendete la vernice protettiva, e procedete con altri strati, fino a quando la superficie sarà perfettamente liscia.

4. Découpage su vetro… decorazioni d’effetto!

Découpage su vetro
Fonte: Web

Anche il vetro è una superficie adatta per il découpage. Non solo, il risultato è di grande effetto e la tecnica simile a quella descritta per il legno. Ci sono però alcune regole da adottare per ottenere il risultato desiderato: i colori da utilizzare, infatti, devono essere quelli specifici per il vetro. Se decidete di applicare l’immagine sopra la superficie in vetro dovrete stendere prima una mano di colore e poi il ritaglio con una miscela di colla e acqua. Se, invece, volete che l’immagine si veda da sotto il vetro, dovrete prima applicare l’immagine, poi una volta asciutta, passare il colore. La lavorazione si concluderà con una o più mani di vernice trasparente.

5. Non solo scatole e mobili…provate sugli accessori moda!

Découpage accessori moda
Fonte: Web

Se l’idea di decorare scatole o mobili non vi ispira molto, potete provare a rinnovare e personalizzare i vostri accessori moda: bracciali, orecchini, scarpe… per cominciare potete provare ridando nuova vita ai bracciali rigidi, che solitamente sono in legno. I bracciali “bangles”, infatti, sono molto facili da decorare con la tecnica del découpage. Il procedimento da seguire è quello indicato sopra per le lavorazioni sul legno. Il vantaggio sarà quello di poter realizzare accessori perfetti, unici e originali da abbinare ai vostri outfit con poca spesa. I bangles sono molto versatili: è possibile indossarne uno solo, oppure più di uno, anche in fantasie diverse per un look ricercato e personale. Con il découpage è possibile raggiungere questo risultato. La tecnica può essere applicata anche su altri accessori, come orecchini, o addirittura, scarpe. Per questi capi di abbigliamento sarà necessario un grado di abilità manuale maggiore… ma sicuramente, con un po’ di pratica, riuscirete a completare il vostro look con questi elementi!