diredonna network
logo
Stai leggendo: Due Anni, 24mila Follower e uno Stalker: Non Sarà Troppo per una Bimba?

Niccolò Ciatti, a un mese dalla morte le parole di Ilaria e l'appello del padre

"Ho detto sì alle richieste dei miei figli per una settimana ed ecco cosa è successo"

Fedez: "L'amore su Instagram VS l'amore nella vita reale"

"Non capita solo alle altre: in questa foto avevo il cancro ma non lo sapevo"

Quando Evan Rachel Wood confessò: "Sono stata violentata due volte"

L'inaudita violenza dei tweet dell'ex ragazzo della terza C e del sindaco di Pontinvrea

Cos'è Sarahah, l'app di cui tutti parlano e perché può essere pericolosa

Vacanze con i bambini: tutti i consigli per un viaggio perfetto

I nomi più diffusi in Italia nel 2017: scopri se il tuo (o quello dei tuoi figli) è tra questi!

Esperimento: "Vi raccontiamo come è facile fingersi una star di Instagram e farsi pagare dai brand"

Due Anni, 24mila Follower e uno Stalker: Non Sarà Troppo per una Bimba?

Avreste mai detto che la piccola star di Instagram avesse appena 2 anni? Con una foto riesce a guadagnare fino a 400 euro. Ma non è tutto oro quel che luccica... Ecco la sua storia.
valentina capri star instagram
Fonte: dailymail.co.uk

Cosa fanno i bambini a due anni? Chiamano incessantemente la mamma e il papà, iniziano a correre, giocano, sorridono, piangono, si divertono… Conoscono la tecnologia, in buona parte dei casi, per il tablet che viene consegnato loro per guardare il cartone animato preferito, ma in genere non sanno – o non dovrebbero sapere – nemmeno lontanamente che cosa siano i social. Invece Valentina Capri, bimba di due anni, sa bene cosa siano, Instagram in primis: la piccola conta ben 24mila iscritti al suo profilo sweetlittlestory, numero che le vale il titolo di “mini-instagramer” più famosa al mondo.

Valentina è australiana ma, come suggerisce il cognome, le sue origini sono italiane e a due anni di vita ha già una carriera con un reddito da far invidia ai manager più blasonati: quel musetto furbo, divertente ed espressivo vale 400 dollari (circa 365 euro) per ogni scatto. Esatto, avete capito bene: con due o tre fotografie al giorno, Valentina può arrivare a incassare 1.200 dollari, circa 1.100 euro, poco meno di uno stipendio medio mensile in pratica. Ovviamente, però, c’è anche il rovescio della medaglia che andremo a scoprire a breve.

valentina capri baby star instagram
Fonte: dailymail.co.uk

Naturalmente non è la piccola a pubblicare gli scatti su Instagram, bensì la mamma, Hayley Berlinghieri, che – dice – ha iniziato a postare le foto scattate col telefono nella cameretta di Valentina sul social così, per gioco.

Non pensavo che da quel profilo sarebbe arrivato nulla, ha spiegato Hayley – che ha aperto la pagina Instagram di Valentina un anno fa – al Daily Mail.

Ma poi è accaduto che, quando la pagina aveva raggiunto circa un migliaio di follower, qualcuno ha chiesto ad Hayley di poter inviare vestitini da far indossare a Valentina per poi pubblicarne lo scatto su Instagram. La mamma ha pensato che “fosse strano”, ma poi, continua, le hanno spiegato il meccanismo e “tutto si è risolto… Non sapevo nemmeno che esistessero questo tipo di cose“.

Ma non è finita. Man mano che gli iscritti sono aumentati sino a raggiungere quota 28mila (ora sono meno e poi vedremo perché) Valentina è diventata il testimonial ufficiale per il popolare account Instagram KidzFashion e in breve tempo la piccola social star ha fatto il botto.

Riceviamo in media sette pacchetti al giorno da persone che vogliono che Valentina indossi abiti del loro brand – ha raccontato ancora la mamma, insegnante 34enne, al Daily Mail – e ben presto sono arrivate offerte di 400 dollari per ciascuna foto.

valentina capri piccola star instagram
Fonte: dailymail.co.uk

Ma naturalmente non è tutto oro ciò che luccica. A un certo punto Hayley e la piccola Valentina si sono trovate al centro di un grave caso di hacking e stalking.

Mi sono svegliata una mattina – ricorda Hayley – e mi sono trovata un sacco di messaggi che mi avvisavano che l’account Instagram era stato violato: qualcuno era entrato nel profilo e aveva pubblicato parecchie cose strane a nome di Vali. Ho iniziato ad agitarmi parecchio perché nei messaggi privati c’erano il nostro indirizzo e molti altri dettagli e io in quell’account non riuscivo più a entrare… In seguito la persona che ha fatto tutto ciò ha iniziato a dire di odiare Valentina e di avere un piano per rapirla.

La donna è stata minacciata ripetutamente dall’hacker che ha continuato a pubblicare strane foto sul profilo mettendosi nelle stesse pose di Vali. Alla fine Hayley ha riavuto il suo account, ma visto lo stress e la paura che la vicenda aveva provocato ha deciso di ricominciare tutto da capo con un nuovo account. Quello che oggi ha 24mila follower, appunto.

Sono rimasta fuori da Instagram per un mese chiedendomi se fosse il caso di tornarci o no, ma alla fine ho deciso di sì… L’hacker è ancora là fuori ma si trova in un altro Paese e pertanto non è più una minaccia. Non accetterò più pagamenti che comunque ci offrono anche se abbiamo 8mila follower in meno. In ogni caso non dovremo più comprarle vestiti per almeno un anno… Valentina si mette in posa, non sono io a costringerla o a dirle come fare, anche perché ha due anni e non ci sarebbe modo. Mi limito a vestirla al mattino, a scattare velocemente qualche foto per poi proseguire con la nostra giornata.

Sembra che la lezione, insomma, non sia servita. Anche se Hayley assicura di averla imparata:

Sono pronta a tutto ormai. Siamo state fortunate ad avere questa possibilità che anche Vali apprezza nonostante lei non si renda conto di cosa sia… Se crescendo non vorrà più farlo allora smetteremo.

valentina capri baby star instagram
Fonte: dailymail.co.uk

La mamma di Valentina è alla trentaduesima settimana di gravidanza, ma sembra non le passi nemmeno per la mente di aprire un profilo Instagram per il bebè in arrivo.

Credo che un account sia più che sufficiente, ha concluso.

Che ve ne pare, amiche? Pensate che questa mamma abbia esagerato per un suo tornaconto e per una sua voglia di popolarità o che abbia iniziato un gioco innocente che poi le è sfuggito di mano?