diredonna network
logo
Stai leggendo: Altro che Accendini: Ecco a Cosa Serve Davvero il Taschino dei Jeans!

Emma Watson e il suo appello: "Aiutatemi a ritrovare la cosa cui tengo di più"

Chiara Ferragni: "Io e Fedez, diversi, ma siamo la cosa più bella che ci sia"

Michelle e Aurora: 20 anni di tenerezze e complicità tra mamma e figlia

Come funziona la pianta mangiafumo?

"Nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia": la forza dell'amore di quest'uomo

Quando l'arcobaleno è rosa: la spiegazione del fenomeno

Cynthia Nixon come "Miranda": da Sex & The City alla politica

L'uomo affida messaggi d'amore in bottiglia al mare: va a finire così

Shannen Doherty, selfie con i capelli: "Mi sento di nuovo donna"

Look da fata dai capelli turchini per Rihanna

Altro che Accendini: Ecco a Cosa Serve Davvero il Taschino dei Jeans!

Quante volte ci siamo chieste a cosa servisse il taschino dei jeans? Se ci siamo dette che la sua funzione è quella di contenere accendini o profilattici, be', ci siamo sbagliate. Andiamo subito a scoprire insieme a cosa servisse originariamente il micro taschino dei jeans!
a cosa serve taschino jeans
Fonte: Web

Questa loro caratteristica è tanto identificativa che “5 tasche” è addirittura diventato sinonimo di jeans o comunque di modelli di pantaloni che del jeans replicano le fattezze. La cosa curiosa, e soprattutto che ci incuriosisce da sempre, è la quinta tasca che in realtà è una sorta di micro taschino. Quante volte ci siamo chieste a cosa servisse? Ovvio, non siamo impazzite sul quesito, ma di quando in quando, magari, l’abbiamo buttato lì ad amiche e amici che, laconici hanno risposto “Ma come, non lo sai? Serve per l’accendino…”.

In realtà oggi possiamo prenderci la nostra rivincita. La quinta tasca dei jeans è infatti nata nel 1873 per i cow boy del Far West e i cercatori di pepite d’oro con lo specifico obiettivo di contenere l’orologio da tasca con catena – che a quei tempi era piuttosto in voga – o, ma questa informazione si confonde con la leggenda, le pepite d’oro.

Ovviamente oggi nessuno o quasi, a parte forse il Bianconiglio, se ne va in giro con un orologio da tasca e pertanto il taschino ha assunto le funzioni più diverse: c’è chi, appunto, lo usa per custodire accendini o fiammiferi e chi invece ci nasconde piccoli oggetti.

La scoperta è stata fatta dagli utenti di un forum che sembrava non potessero vivere senza sapere quale fosse l’esatta funzione della quinta tasca dei jeans. E ulteriori chiarimenti arrivano da nientepopodimeno che Levi Straussl’azienda infatti ha offerto una delucidante spiegazione sul suo sito.

Originariamente pensata come protezione per gli orologi da taschino, da cui il nome, questa tasca extra ha avuto diverse funzioni dalle quali ha preso anche il nome: taschino dei preservativi, taschino delle monete, taschino dei fiammiferi e taschino dei biglietti, giusto per citarne alcune.

Bene, amiche, anche oggi abbiamo imparato qualcosa di nuovo. E finalmente quando qualcuno si chiederà a cosa possa servire un taschino di quelle micro dimensioni avremo la risposta pronta!