diredonna network
logo
Stai leggendo: 25000 orsacchiotti in campo: il “Teddy Bear Toss” [VIDEO]

Muore a 8 anni mentre va al concerto: le parole di Tiziano Ferro

"Non posso immaginare un mondo senza di te": il cantante dei Linkin Park suicida come Chris Cornell

La ginnasta: "Abusata per almeno 600 volte dai 13 anni dal medico sportivo"

"Mi staccava la pelle a morsi e mi strappò l'utero": quando la violenza è "normale"

Si scatta un selfie con la sorella che sta partorendo e lo posta con queste parole

"Vi racconto la mia vita con un solo seno"

Quel bacio tra la sieropositiva e il dottore: "La mia vita con l'HIV"

William e Harry: "Mamma sapeva che la vita vera è fuori dalle mura del Palazzo"

Quella rabbia al volante che uccide sempre più spesso

Gianna Nannini sposa la compagna e se ne va: "L'Italia non mi tutela come mamma"

25000 orsacchiotti in campo: il "Teddy Bear Toss" [VIDEO]

Tutti gli anni, in Canada, si svolge questa particolare tradizione durante le partite di hockey. Il "Teddy Beart Toss" (lancio degli orsetti appunto) autorizza i tifosi a lanciare in campo un orsetto di peluche quando la loro squadra segna il primo goal. Una ricorrenza che si svolge sempre qualche giorno prima di Natale, con un preciso scopo benefico: tutti gli orsetti lanciati in capo vengono regalati ai reparti pediatrici e alle associazioni che si occupano dell'infanzia.