diredonna network
logo
Stai leggendo: Un Computer in una USB: 5 Motivi per Regalare Freestyle Pc for Kids ai nostri Bimbi

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Dipendenza da smartphone? Ecco il cellulare che fa solo due cose

La rivincita delle rosse. Grazie WhatsApp!

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Un Computer in una USB: 5 Motivi per Regalare Freestyle Pc for Kids ai nostri Bimbi

Vorremmo che i nostri bimbi si avvicinassero alla tecnologia ma non sappiamo come fare a proteggerli dai rischi della rete? La soluzione è Freestyle Pc for Kids, il computer per bambini in formato chiavetta USB, ecco come funziona e perché regalarlo ai vostri bambini
pc for kids

Talvolta ci fa piacere, talvolta – anche solo per tener buono il piccolo – è quasi una necessità farlo familiarizzare con la tecnologia, che si tratti di fargli guardare il cartone animato preferito o di permettergli di usare il pc per giochi educativi che magari possano tornare utili anche a scuola. Ma sappiamo bene che i bambini dai 3 anni in su imparano in fretta (pure troppo a volte!) e, anche guardando i nostri gesti, apprendono in men che non si dica come accendere un dispositivo mobile o un computer e come accedere alle loro applicazioni preferite sino, più o meno consapevolmente, ad andare su siti sui quali non dovrebbero navigare. Non parliamo di chissà che, ma è sufficiente che un ragazzino di 9 o 10 anni – e le statistiche ci dicono che ce ne sono parecchi – si iscriva su un social network o finisca sulla chat sbagliata perché corra rischi ed entri in contatto con mondi che non dovrebbe conoscere. E allora che si fa? Da un lato non vorremmo negare in toto ai nostri figli l’ausilio della tecnologia, ma dall’altro non possiamo essere sempre presenti per vedere cosa combinino in rete.

La soluzione c’è, e si chiama Freestyle Pc for Kids, progetto informatico nato in Italia, per l’esattezza a Milano, da un’idea del 26enne Stefano Tagliabue che ha poi sviluppato la sua creatura in una ex falegnameria alle porte della capitale meneghina.

Si tratta di una chiavetta USB che funge praticamente da computer per i nostri piccoli: contiene un sistema operativo basato su Linux studiato per bambini dai 3 ai 10 anni ed è disponibile per Windows, Linux e Mac – dove crea ambienti digitali protetti per i nostri bimbi.

Il progetto è partito da poco, sei mesi circa, e in questo intervallo di tempo ha già raggiunto quota 3mila ordini da tutto il mondo, senza alcun investimento pubblicitario ma solo grazie al passaparola: oltre che dall’Italia, Freestyle Pc for Kids è richiesto per esempio in Canada, in Brasile e in Sud Africa, e ora il fondatore si prepara allo “sbarco” in Europa.

Non mi aspettavo questa richiesta iniziale e non mi aspettavo che arrivassero molti ordini anche dall’estero – ha spiegato lo stesso Stefano – Ora siamo già arrivati alla seconda versione del sistema operativo nel giro di sei mesi e stiamo provvedendo anche alla traduzione in altre lingue, in particolare in inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Dietro Freestyle Pc for Kids c’è, oltre a Stefano Tagliabue, la moglie, che si occupa, prosegue Stefano,

di marketing e comunicazione. Abbiamo 26 anni, ci siamo sposati lo scorso anno e, dopo quattro mesi, parallelamente al nostro lavoro, io come tecnico informatico e lei come freelance, abbiamo pensato di provare a lanciare Freestyle Pc for Kids. E l’interesse è stato alto da subito, sin dal giorno del lancio. Sono stati proprio i feedback degli utenti a darci ulteriori indicazioni preziose su come procedere: sono certo che continueranno ad esserci d’aiuto anche per lo sviluppo delle prossime versioni.

Ma quali sono le motivi di un tale successo e perché dovremmo fare usare ai nostri bimbi Freestyle Pc for Kids? Noi ne abbiamo individuati cinque, scopriamoli insieme!

1. È sicuro e noi stiamo tranquille!

pc for kids

Quando i bambini sono piccoli li mettiamo a giocare nel box, circondati da pareti morbide, in modo da essere sicure che siano perfettamente protetti. Quando crescono li sistemiamo nella loro cameretta, magari in un apposito spazio giochi, e successivamente li lasciamo uscire in giardino, se c’è, ma guai a varcare il cancello. Con Freestyle Pc for Kids si passa sul piano tecnologico, ma i concetti sopra esposti restano invariati: possiamo avere la certezza che i nostri bambini stiano giocando e navigando in un ambiente digitale totalmente protetto. In pratica è come se avessimo assoldato una baby sitter, né più e né meno.

Con Freestyle Pc for Kids, infatti, i piccoli non hanno accesso al computer vero e proprio, ma solo ai sistemi che la chiavetta USB consente di vedere loro, ossia un browser con un motore di ricerca sicuro già impostato e dedicato espressamente a loro, con tanto di filtri per la sicurezza che impediscono l’accesso a contenuti rischiosi e a materiale pornografico.

Per iniziare ad usare Freestyle Pc for Kids è quindi sufficiente collegare la chiavetta USB a un qualsiasi computer: in questo modo si avvierà il sistema operativo con l’ambiente digitale a misura di bimbo, là dove il bimbo stesso potrà prendere confidenza in modo adeguato alla sua età con la tecnologia. Quando i bambini hanno finito la loro sessione di gioco e studio, sarà sufficiente estrarre la chiavetta dal pc e tutto tornerà come prima. Semplicissimo!

Ma, concretamente, cosa potranno fare i nostri bambini grazie a questo dispositivo?

2. I bambini giocano e si divertono

pc for kids

Continuando sui parallelismi tra la realtà e la tecnologia, una volta che i nostri bambini saranno dinanzi a ciò che la chiavetta contiene si divertiranno un mondo! Freestyle Pc for Kids ha infatti a suo interno tutto il necessario per non farli annoiare, ma in modo intelligente: la chiavetta USB – da 8 GB – contiene al suo interno quattro suite informatiche che racchiudono a loro volta circa 100 giochi e attività diversi ciascuna, per un totale quindi di quasi 400 giochi e percorsi educativi.

Anche i giochi sono strutturati per stimolare la vivacità intellettuale del bambinoFreestyle Pc for Kids non propone attività ludiche fini a se stesse, ma giochi dalla valenza didattica – pur diversi dai percorsi specifici che vedremo nel paragrafo successivo – come gli scacchi, Memory o Forza 4, suddivisi  per fascia d’età. In ogni singola attività, infatti, è riportato l’età al quale sono destinati i programmi per evitare che i nostri bimbi si annoino con attività troppo facili per loro o impazziscano su qualcosa di troppo complicato.

Oltre ai giochi, parlavamo di percorsi educativi: andiamo subito a scoprire di cosa si tratta!

3. …oppure studiano come a scuola!

pc for kids

All’interno di Freestyle Pc For Kids non ci sono solo giochi. Sono presenti per esempio percorsi educativi come GCompris, oppure giochi utili per sviluppare le abilità logiche e matematiche (è il caso per esempio di GeoGebra) senza trascurare programmi di musica come GNU Solfege o i sistemi per il supporto durante lo studio della geografia o nell’apprendimento delle tecniche di disegno.

E, ancora, non mancano software appositamente studiati per insegnare ai più piccoli l’utilizzo della tastiera e del mouse, che non sempre potrebbe risultare così immediato, una suite Office interamente pensata per i bambini e un’area totalmente dedicata all’apprendimento della lingua inglese, che male non fa mai!

Oltre a far sentire noi e i nostri bambini completamente sicuri, insomma, Freestyle Pc for Kids è anche un insegnante privato a domicilio, che per giunta dà lezioni totalmente gratuite!

4. Il tutto a misura di bambino con un prezzo a portata di genitore!

pc for kids

Freestyle Pc for Kids ha innumerevoli potenzialità, come abbiamo visto, e ciò nonostante è disponibile a un prezzo assolutamente abbordabile: 19,99 euro (acquistabile sul sito oppure rivolgendosi a rivenditori autorizzati). Che è poco più del costo di una normale chiavetta USB, che però in aggiunta consente di trasformare un qualsiasi computer in una macchina studiata per bambini e funzionante solo in base alle loro esigenze, nulla di più e nulla di meno.

Naturalmente per poter usare la chiavetta USB bisogna già disporre di un computer, ma la diffusione di pc e Mac ormai è tale che è difficile che qualcuno non ce l’abbia in casa. E così potremo prestare il nostro computer personale o da lavoro ai pargoletti senza temere che lo danneggino in alcun modo. Inoltre, Freestyle Pc for Kids è anche personalizzabile… 

5. È personalizzabile: a ogni bambino la sua chiavetta!

pc for kids

Di base esistono tre tipologie di chiavetta USB Freestyle Pc for Kids: l’una per pc Windows prodotti dopo il 2010, un’altra per Mac OsX e un’altra ancora per Windows prodotti prima del 2010 e Linux, tutte a 19,99 euro.

Non solo. Gli ideatori sanno che ogni bambino è diverso, per questo volendo è possibile richiedere una chiavetta Freestyle unica e personalizzata, strutturata sulla scorta di eventuali esigenze cognitive speciali del bambino o semplicemente per fare un regalo digitale a misura di chi lo riceverà. Per ottenere una chiavetta personalizzata è sufficiente scrivere una mail a info@pcforkids.it spiegando le proprie necessità: entro 24 ore il team di richiamerà per concordare insieme la soluzione migliore. 

Per finire – come se non bastasse quanto detto sinora – gli aggiornamento di Freestyle Pc for Kids saranno resi periodicamente disponibili in modo del tutto gratuito; per qualsiasi informazione o problema l’assistenza telefonica, via mail e da remoto è attiva 7 giorni su 7.

Amiche, non vi siete innamorate anche voi di questa chiavetta? Noi stiamo pensando di richiedere una versione personalizzata tutta per noi, che dite, ci daranno retta?