diredonna network
logo
Stai leggendo: Sciarpe di lana fai da te: ecco come realizzarle!

Bigiotteria fai da te: hai mai provato a realizzare i tuoi gioielli?

Country chic: 10 idee fai da te per una casa e un giardino da invidiare

Patchwork: stile, colore e fantasia per rendere la vostra casa più calda e accogliente

Arredare con le cassette di legno: mobili per interno, esterno e decorazioni super chic!

Portachiavi fai da te: le idee più carine e originali per fare un regalo con il cuore!

Composizioni floreali: stile, gusto e personalità per ogni occasione!

Bambole di Pezza fai da te: morbide, belle, uniche e alla moda!

10 Geniali Trucchi Low Cost per Scattare Incredibili Foto

Riciclo creativo di carta, stoffa e legno per una casa più green e trendy!

Lavorare A Maglia: L'Hobby Che Fa Per Te!

Sciarpe di lana fai da te: ecco come realizzarle!

La sciarpa di lana è l'accessorio più caldo e confortevole da usare in inverno. Scopriamo come realizzarne una in tinta unita o colorata. In modo semplice potrete realizzare un'originale ed economica sciarpa di lana fai da te.
Sciarpe di lana fai da te
Fonte: web

In collaborazione con

La stagione invernale è ormai alle porte e sta arrivando il grande freddo, quale miglior modo di affrontarla se non con delle bellissime sciarpe di lana, magari fatte in casa?

1. Sciarpe di lana ai ferri – tutorial

Sciarpe di lana fai da te
Fonte: web

Per realizzare una sciarpa di lana fatta in casa bastano dei ferri e un gomitolo: se è la prima volta che lavorate la lana iniziate comprando ferri grossi e filato di lana spesso, in questo modo il lavoro risulterà più semplice. I ferri più grossi servono a creare punti più larghi, i ferri piccoli invece servono a creare punti più stretti.
Per creare una sciarpa multicolor dovrete cambiare gomitolo, in caso non vogliate farlo potete provare ad utilizzare un filato melange che donerà molte sfumature alla vostra creazione.

Lavorare la lana può richiedere anche molte ore, utilizzate dunque una poltrona o una sedia abbastanza comode, scegliete inoltre una buona luce sotto cui lavorare.

Iniziate montando 10 punti con il colore che volete sia alla base della sciarpa: se siete alle prime armi realizzate una sciarpa piccola. Se la sciarpa sarà troppo grande i tempi di realizzazione saranno molto lunghi.
Lavorate 12 giri con con il primo colore (non siete obbligate ad utilizzare più colori). Se utilizzate due gomitoli di due colori diversi, alla fine del dodicesimo ferro tagliate il filato con delle forbici, lasciate una coda di circa 12 cm. Se avete utilizzato un solo colore saltate questo passaggio.

Passate al secondo gomitolo, usando più colori la sciarpa di lana risulterà più trendy e versatile. Allineate il capo finale del primo filato con la parte iniziale di quello nuovo. Teneteli uniti assieme nella mano sinistra mantenendoli separati dal resto del filato con cui lavorerete. Fate altri 5 punti e fermatevi.
Rilasciate i fili che tenevate in mano, dovrete inserirli nella sciarpa con un ago da lana o con un uncinetto. Risulta più comodo fare nodi durante il cambio gomitolo mentre si lavora a maglia o all’uncinetto, sarebbe meglio evitare per non lasciare segni nella sciarpa.
Ora, lavorate altri 12 ferri con il nuovo filato, cercate sempre di rimanere concentrate e non perdere punti, se non ce la fate più potete lasciare lì il lavoro e riprenderlo in mano quando ve la sentirete di nuovo.

Continuate ad alternare i gomitoli di colore diverso, fate sempre 12 ferri per ogni colore fino a che la vostra sciarpa non avrà raggiunto la lunghezza che desiderate.
Quando avrete finito chiudete il lavoro, nascondete i fili liberi utilizzando l’uncinetto e non annodando.

2. Accorgimenti per realizzare delle sciarpe in lana

Sciarpe di lana fai da te
Fonte: web

Realizzare una sciarpa, soprattutto se da principianti potrebbe richiedere molto tempo, dunque se è un regalo per qualcuno cercate di ottimizzare le tempistiche prendendovi d’anticipo.

Non buttate il filo avanzato, può sempre essere utilizzato per qualche altro progetto.

Non buttate nemmeno le etichette dei gomitoli, così quando andrete a ricomprare il filato saprete quale tipo avete usato e soprattutto che colore, nel caso in cui finiate il gomitolo nel bel mezzo di un lavoro il colore del filato deve essere esattamente identico.

Se utilizzate un solo colore non dovrete contare i 12 ferri ma lavorare fino a che la vostra sciarpa non avrà raggiunto la lunghezza che desiderate.

3. La funzione della sciarpa

Sciarpe di lana fai da te
Fonte: web

La sciarpa serve a scaldare innanzitutto, ma questa non è la sua unica funzione. La sciarpa, soprattutto se di lana, serve ad attirare l’attenzione sulla parte alta del busto e a creare volume in quella zona del corpo. L’attenzione insomma sarà su viso e décolleté.
La sciarpa infatti va anche ad illuminare il viso: è importante scegliere un colore che faccia risaltare il vostro incarnato.
Le sciarpe di lana inoltre possono servire a migliorare un outfit “troppo semplice” o sobrio, creando un po’ di movimento in più.
Esistono inoltre moltissimi modi di indossarla e valorizzarla, la scelta sta a voi e all’effetto che vorrete creare!