diredonna network
logo
Stai leggendo: Torna Una Mamma per Amica: nuova serie per le Gilmore Girls su Netflix!

Come vedere le nuove puntate di Una Mamma Per Amica senza fare l'abbonamento a Netflix

“Una mamma per amica”, meno un mese ai nuovi episodi: ecco il trailer

Gilmore Girls: Alexis Bledel ha Avuto un Figlio lo Scorso Anno!

Una Mamma per Amica: le Foto Ufficiali di Scena e un Attesissimo Ritorno!

Una Mamma per Amica: Ecco tutte le Novità che ci Aspettano nel Sequel

5 Cose che Dobbiamo Aspettarci dal Sequel di Una Mamma Per Amica

"Una Mamma per Amica" Sta per Tornare: al Via da Oggi le Riprese! [Aggiornamento]

7 Curiosità su "Una Mamma per Amica" che (forse) Non Conoscete

"Una Mamma per Amica" Potrebbe Diventare un Film

Che fine hanno fatto i protagonisti di "Una Mamma per Amica"?!

Torna Una Mamma per Amica: nuova serie per le Gilmore Girls su Netflix!

Amiche, l'avete saputo? Sembra proprio che le Gilmore Girls stiano per tornare grazie a Netflix e Warner, che starebbero lavorando alla produzione di una miniserie di 4 puntate da 90 minuti ciascuna di Una Mamma per Amica. Pronte a scoprire i dettagli dell'operazione?
una mamma per amica torna su netflix

La notizia è duplice. Anzi, triplice. Netflix sbarcherà prestissimo in Italia, e porterà con sé il sequel delle Gilmore Girls, una nuova miniserie di 4 puntate di Una Mamma per Amica. Non solo. In veste di sceneggiatrice tornerà Amy Sherman-Palladino. Quindi che dire? Felicitazioni a tutte noi, fan delle Gilmore Girls! E grazie alla rivoluzione digitale, che consente alle serie e ai programmi che amiamo di più di continuare a vivere.

Una Mamma per Amica è l’ultima serie TV in ordine di tempo resuscitata da Netflix: la creatrice e sceneggiatrice Amy Sherman-Palladino e le stelle della serie Lauren Graham e Alexis Bledel saranno le protagoniste di una reunion che aiuterà le inconsolabili fan a dimenticare l’ultima, sfortunata stagione, andata in onda otto anni fa dopo l’abbandono della stessa Sherman-Palladino.

Insomma, dopo anni di rumors puntualmente schiantati contro un nulla di fatto, il sogno delle appassionate sta per diventare realtà: il servizio di TV in streaming produrrà una miniserie di quattro nuove puntate di Una Mamma per Amica da 90 minuti ciascuna, coprodotte da Warner Bros.

Da anni, per la precisione dal 2007, le fan più accanite delle Gilmore Girls stanno lanciando appelli accorati – tramite social e petizioni online – alla produzione affinché dia un seguito alle avventure della serie cult che vede protagoniste Lorelai e Rory.

Le più scettiche che temono di incorrere in un’ulteriore bufala più che di godere di un’agognata operazione nostalgia possono mettersi tranquille. La notizia della firma dell’accordo è stata avvalorata in prima battuta da The Hollywood Reporter e da Tv Line, due magazine piuttosto autorevoli in materia di cinema e televisione. La stessa Lauren Graham, sebbene non confermi le voci, neppure le smentisce:

Ragazzi, non posso confermarlo. Ma non posso nemmeno negarlo…

Per il ritorno sul piccolo schermo delle Gilmore Girls la vicenda continuerà a essere ambientata nella località di fantasia Stars Hollow, in Connecticut. Nel cast, oltre alle protagoniste, potrebbe esserci qualche defezione, a partire da Melissa McCarthy, alias Sookie, che oggi è un’attrice affermata della commedia hollywoodiana, pertanto non è affatto detto che possa (e voglia) fare un passo indietro e rimettersi a interpretare un ruolo secondario, per quanto del tutto funzionale al meccanismo rodatissimo del telefilm. Le trattative con gli attori, in ogni caso, sono appena iniziate. A fianco di Lorelai e Rory, dovremmo rivedere Kelly Bishop (Emily) e Scott Patterson (Luke). Resta ancora un’incognita l’eventuale partecipazione di Jared Padalecki, l’interprete di Dean Forester, primo vero fidanzato di Rory con cui giunge alla rottura a causa della gelosia nei confronti di Jess. Al momento, Padalecki è al lavoro sul set di Supernatural, e pertanto non è dato sapere se tornerà a far parte del cast di Una Mamma per Amica. Per il resto, i rappresentati di Warner Bros e di Netflix sembrano voler tenere le bocche cucite in merito all’evoluzione della storia.

Com’era lecito aspettarsi, gli utenti dei social hanno reagito alla notizia con boati di giubilo, non privi della speranza che la nuova stagione si riveli meglio dell’ultima, quella del 2007, che aveva deluso parecchi telespettatori. Le attese sono ovviamente altissime, e il rischio di farsi più male cadendo è altrettanto elevato. Ma i signori di Netflix non sono certo dei principianti, e sicuramente avranno calibrato alla perfezioni le dosi della ricetta di questa madeleine proustiana per renderla il più gustosa possibile.

In vista delle nuove puntate, è utile stilare un breve promemoria per ricordarci dov’eravamo rimaste: alla fine della settima stagione Lorelai è di nuovo single, dopo l’ennesima rottura con Christopher. Proprio nell’ultimo episodio, però, si ritrova a parlare con Luke di quanto accaduto fra loro, lasciando intendere che l’amore non è finito e che la storia potrebbe riprendere. Al contempo Rory lascia Logan, che l’ha chiesta in sposa, per mettere tutta se stessa nel mondo del lavoro: ha ricevuto un’offerta da un giornale per seguire la campagna presidenziale di Obama, niente meno. Ritorni di fiamma ed eventuali nozze dipenderanno in gran parte dal cast definitivo della miniserie.

Noi non stiamo già più nella pelle e voi, amiche?