diredonna network
logo
Stai leggendo: Pied de poule: un classico rivisitato

Pied de poule: un classico rivisitato

Una trama che è un investimento sicuro per il futuro, perchè sempre attuale: scopri con noi l'eleganza del pied de poule!
Amata dalle donne di ogni età, questa trama è molto elegante, ma può sembrare difficile da indossare perchè appariscente. Scopriamo invece insieme come calibrarla per un outfit elegante ma portabile.
Se vuoi approfondire il trend leggi anche questo articolo sul pied de poule.

Intero o spezzato? Questo è il problema!

Il pezzo forte del look gioca sui toni del nero, perchè versatile. Ma puoi indossare il grazioso abito Pennyblack, a collo alto e maniche corte, in lana, con piccoli inserti in pied de poule, oppure preferire due pezzi, da usare in varie occasioni: un pullover nero con fiocco (molto attuale, Moschino) e una gonna con fascia alta in vita e leggera sulle gambe, sempre in trama bicolore, ma micro.  La scelta è personale, ma anche l’abito può essere personalizzato indossando sotto una t shirt a maniche lunghe bianca o nera (oppure rossa, per chi ama osare, come vedremo dopo).

Accessori: un punto di forza per le timide

Se invece preferisci accostare il pied de poule al tuo look abituale, ma non vuoi esagerare puoi scegliere di puntare sugli accessori.
Perfetta una borsa bauletto, in questo caso di Gucci, con profili rossi a contrasto, molto fashion.
Ai piedi un paio di decolletè che riprendono le tonalità e la trama della borsa, giocando sempre con un tocco di carminio (Cafè Noir).
Naturalmente, chi sceglie un abito o un look gonna + pullover come quello descritto sopra può comunque indossare questi accessori, perchè la trama è piccola e non troppo fastidiosa. Anzi, il richiamo della fantasia rende il look ancora più glamour, con un tocco di colore in più!

Anche lo scintillio può essere black & white

Riguardo ai gioielli l’importante è mantenere la linea classical chic, ma con un tocco luminoso: perfetti tre bracciali stile bangle (rigidi) tempestati di cristalli, in argento.
Ai lobi meglio non esagerare: basteranno due perle coltivate bianchissime a renderti preziosa. Indispensabili per chi ama lo stile, sono intramontabili e perfette come “tappabuchi” per tutte le occasioni.
Se porti il collo alto (come nel caso del vestito Pennyblack qui sopra) meglio evitare collane maxi, ma optare per una sottile catena argentata o dorata, con un piccolo punto luce.

Makeup bicolor

Come abbinare il trucco viso? Su una base perfetta, di porcellana, trucca gli occhi in modo bistrato con uno smokey nero molto sfumato, con piccoli tocchi di luce nell’arcata sopraccigliare e nella congiuntiva interna (con la matita bianca).
Per le labbra hai due possibilità: o usi un rossetto nude, semplice e adatto per lasciare attirare l’attenzione sullo sguardo, oppure opti per un rosso intenso, profondo, che si abbini ai particolari del resto del look. Ma attenzione: meglio confinare il color rubino alla sera ed evitarlo durante il giorno, per non apparire troppo sfacciate.

Un capo o un accessorio pied de poule è quindi, oltre che di tendenza, perfetto anche come un elemento da far entrare nella tua collezione di must-have: in futuro anche se vintage, rimarrà sempre una tendenza che non stanca mai.
Come diceva Coco Chanel: “La moda passa, lo stile resta”.