diredonna network
logo
Stai leggendo: 9 Cose da tenere in considerazione prima di Fare un Tatuaggio

29 Originali Idee Per Tatuaggi Piccoli E Discreti

7 Cose da Non Fare per Non Rovinare un Tatuaggio

Questo Tatuatore Realizza Tatuaggi Gratis: Il Motivo vi Sorprenderà!

I Cosmetici di Dermablend di Vichy che Nascondono Anche i Tatuaggi!

Farsi Tatuare Gratis? Sì, Ma alla Cieca: Ecco il Risultato!

Il Nuovo Tatuaggio di David Beckham Disegnato dalla Figlia Harper

Un Tatuaggio dal Doppio Significato per Vincere la Depressione: l'Idea di Bekah

Cacciato dalla Moglie per un Tatuaggio: Ecco Cosa si era Tatuato sulla Coscia

La nuova tendenza social? SunburnArt, i tatuaggi solari

La triste storia dietro ai tatuaggi punto e virgola che hanno invaso i social

9 Cose da tenere in considerazione prima di Fare un Tatuaggio

Stiamo per farci un tatuaggio per la prima volta. Da un lato siamo convinte e lo vogliamo fortemente, dall'altro abbiamo dubbi e paure che non riusciamo a sciogliere. Ecco un elenco di 9 fattori da tenere assolutamente in considerazione prima di farci un tatuaggio: ci aiuterà a capire se è la scelta che fa per noi!
Fonte: Tumblr.com
Fonte: Tumblr.com

Quando ci troviamo dinanzi alla concreta possibilità di farci il nostro primo tatuaggio, ci sono due cose da prendere in considerazione. Primo, quanto siamo terrorizzate dal pensiero di dolore e aghi. Secondo, siamo in grado di impegnarci ad avere un’opera d’arte sulla nostra pelle per tutta la vita?

Il nostro primo tatuaggio potrebbe avere un significato profondo per noi, oppure no. Potrebbe essere enorme o quasi invisibile. Ma l’unica cosa da tenere davvero in considerazione è che rimarrà con noi – anzi, su di noi – per sempre. 

Se vorremmo farci un tatuaggio ma abbiamo dubbi, paure e preoccupazioni, ecco una breve guida sui fattori da tenere in considerazione prima di tatuarsi. Ricordando anche che nella vita ci sono cose peggiori di un tatuaggio mal riuscito. Ma per evitare di unirsi al non onorevole club dei maltatuati, seguiamo questi 9 semplici consigli e le nostre paure spariranno!

1. Soppesiamo la nostra idea per un anno

Fonte: Tumblr.com
Fonte: Tumblr.com

Questa, per un tatuaggio come per altre decisioni, è una delle migliori cose da fare: se abbiamo un’idea, aspettiamo un anno, e trascorso quel tempo vediamo cosa è rimasto del nostro intento originario. Se l’idea è ancora lì, con tutta la sua forza, allora è probabile che continueremo a pensarla nello stesso modo anche negli anni successivi. Se invece si tratta del quarto o quinto tatuaggio… be’, andiamo di spontaneità!

2. Chiediamo consigli ad amici e genitori

Tatuaggi: chiedere consiglio ad amici e genitori
Fonte: Web

Se anche abbiamo superato gli -enta e coviamo dentro di noi quel poco di ribellione adolescenziale che ci ha contraddistinto anni addietro, non esitiamo a chiedere consiglio ai nostri genitori e/o amici sul nostro tatuaggio: è una buona indicazione di come, una volta fatto il tatuaggio, ci vedranno gli altri dall’esterno. Per carità, può non interessarci, ma in fondo assomigliamo ai nostri genitori più di quanto pensiamo!

3. Prendiamola con ironia

Tatuaggi, cosa considerare prima di farlo
Fonte: Web

Se anche alla fine ci dovessimo ritrovare sulla pelle un tatuaggio non esattamente in linea con quello che volevamo, o che non ci piace, avremo comunque una bella storia da raccontare, no? Un giorno saremo capaci a dire a noi stesse “Te l’avevo detto!” con tanto di sorriso e sogghigno!

4. Pensiamo a come risulterà una volta finito

Come decidere se fare un tatuaggio
Fonte: Web

I tatuaggi, in genere, anche se non per tutti, sono cool. E sembra logico quindi pensare che anche noi, dopo averne fatto uno, saremo più cool. Non c’è nulla di male a pensarlo. Se anche ci troveremo con un tatuaggio che non ameremo fino in fondo, sarà un simbolo delle nostre avventure e della nostra personalità.

5. Consideriamo la posizione

A cosa pensare prima di fare un tatuaggio
Fonte: Web

Se siamo inclini a cadere in spirali di tristezza e rimuginamento, la cosa più opportuna è scegliere una parte nascosta del nostro corpo per il tatuaggio. Nella peggiore delle ipotesi, se il risultato fosse diverso da quello atteso, potremo nascondere ad arte il tattoo.

6. Crediamo nelle nostre decisioni!

Fonte: Tumblr.com
Fonte: Tumblr.com

Ricordiamoci sempre che siamo forti! Siamo persone fiduciose e determinate che sanno esattamente ciò che vogliono. Un piccolo tatuaggio non potrà – e non dovrà – buttarci giù in alcun modo.

7. Chiediamo al nostro tatuatore un parere sincero

Tatuaggi: chiedere un parere al nostro tatuatore
Fonte: Web

Chiedere consiglio a un professionista su dimensioni, disegno e collocazione del tatuaggio può aiutarci a evitare di incappare in errori sciocchi. Il nostro tatuatore avrà probabilmente fatto centinaia, se non migliaia, di tatuaggi: fidiamoci della sua esperienza!

8. Cerchiamo di capire a fondo cosa vogliamo

Fonte: Tumblr.com
Fonte: Tumblr.com

Non vorremmo mai che la nostra bellissima scritta in arabo venisse accidentalmente scambiata per un sedere di gallina, no? Fare una ricerca attenta del design e di ogni possibile significato che potrebbe esservi collegato ci renderà più fiduciose. Se siamo arrivate al punto in cui sappiamo tutto circa i tatuaggi e, nello specifico, sul nostro tatuaggio, allora andiamo tranquille: significa che siamo pronte!

9. Non dimentichiamo la possibilità di rimuovere il tatuaggio

Cosa considerare prima di farsi un tatuaggio
Fonte: Web

Ok, è piuttosto fastidioso, per non parlare dei costi esorbitanti, ma se proprio dovessimo cambiare idea non dimentichiamo che è possibile rimuovere il nostro tatuaggio, dopo tutto.

Ultima cosa da ricordare, è che è normale essere un po’ impaurite, o preoccupate. Non dobbiamo fingere di essere completamente a nostro agio con l’idea di un ago che ripetutamente bucherà il nostro corpo. Andiamo per gradi, quindi, per essere sicure che saremo felici al 100% del nostro tatuaggio e della consapevolezza di doverci convivere per sempre!

E attenzione alla scelta, se non volete fare come loro: