diredonna network
logo
Stai leggendo: 10 Regali Che Un Uomo Non Dovrebbe MAI Fare

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

Quando ti rendi conto perché i ray-ban si chiamano ray-ban

L'altro Middleton: il fratello di Kate e Pippa fa il lavoro... più dolce del mondo!

10 Regali Che Un Uomo Non Dovrebbe MAI Fare

10 regali che lui non dovrebbe mai farci! Una lista da condividere e far leggere al proprio partner, facendo finta che sia uno scherzo, per evitare brutte sorprese sotto l'albero.

Uomini e donne sono diversi e diciamocela tutta, loro sono un po’ meno attenti ai nostri gusti e spesso il “regalo di convenienza” si rivela un flop clamoroso.

Noi ad occhi chiusi sappiamo la taglia dei pantaloni, il numero di scarpe, se porta l’orologio oppure no.

Un regalo sbagliato da lui potrebbe essere perdonato più velocemente che uno fatto dall’amica del cuore, siamo tutte d’accordo.

Ma senza cadere nel buonismo, proviamo a stilare, in vista delle feste, un elenco dei regali che non vorremmo mai ricevere da lui.

Dedicata a voi, persone dal cromosoma XY:

Utensili da cucina

Che siano piatti per “le pizzate in compagnia”, pentole o strani mestoli, non importa.

L’utensile da cucina viene recepito da una donna come un insulto, con l’idea che nel vostro vocabolario femmina sia sinonimo di massaia.

L’unico motivo valido per regalare qualcosa per la cucina è voler armare la vostra donna di qualche strumento in più da lanciare durante i furiosi litigi.

Biancheria intima troppo osè

L’intimo estremamente sexy deve sceglierlo la donna, anche perchè ognuna ha i suoi gusti e i suoi limiti, e certi capi da sexy shop potrebbero passare l’idea: “Non mi ecciti abbastanza, prova questo”.

Come non farsela dare per settimane.

Corso in palestra

A meno che non sia richiesto dalla fidanzata, un regalo per migliorare la forma fisica viene recepito pari ad uno schiaffo in faccia.

Il messaggio questa volta è: “Sei un po’molle, cerca di rassodare lì”.

EPIC FAIL!

Profumo | Prodotti per il Bagno

O si conosce esattamente la marca e il tipo (perchè la casa produttrice non basta, sapete quanti Dior ci sono?!? Giusto per citarne uno) oppure evitare come la peste. Per non parlare di quelle confezioni già pronte con mille prodotti: bagnoschiuma, crema corpo, crema mani… Vogliamo scegliere da sole cosa mettere sulla nostra pelle. Fidatevi.

Una pianta

Molte di noi uccidono un vegetale solo guardandolo e sentirsi in obbligo di custodire una pianta, magari simbolo dell’amore che cresce (romanticheria inutile) è proprio una rottura.

Dolci

Si collegano indirettamente al corso in palestra! Perchè devi regalarmi dei cioccolatini che mi fan venire i buchi di cellulite?

Quando mangeremo quelle calorie in più il pensiero sarà rivolto a voi sicuramente, ma con maledizioni e insulti.

Soprammobili

L’inutilità del soprammobile è nota. Serve solo a dar fastidio mentre si spolvera. In più il gusto maschile non è mai in linea con quello femminile. Se pensate che possiamo trovare carini angioletti e soci vi sbagliate di grosso.

Peluches

Il regno dell’acaro per eccellenza è apprezzato fino ai 16anni. Non lo troviamo romantico, lo troviamo infantile e può farci pensare che ci troviamo davanti all’ennesimo ragazzo Peter Pan da cui è meglio fuggire a gambe levate.

Vestiti della taglia sbagliata

Se la taglia è troppo piccola lei s’infurierà perchè si sentirà inadeguata, se la taglia è troppo grande penserà di essere più grossa rispetto a quello che è nella realtà. Non rischiare mai quando si tratta di linea.

Le Gift Card

Collegandoci al punto 9, la soluzione sicuramente non è quella delle gift card. Sono comode, intelligenti, ma quando il regalo viene dall’amica del cuore o dai genitori. Sapere esattamente quanti soldi avete speso per noi è assolutamente poco chic e triste.

 

Ps: “è il pensiero che conta” è una frase fatta. Da voi uomini.

Non rispecchia minimamente il nostro pensiero #sapevatelo