diredonna network
logo
Stai leggendo: Dite Addio a Grumpy Cat: Ecco a Voi Grumpy Dog

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Dite Addio a Grumpy Cat: Ecco a Voi Grumpy Dog

Earl è un meticcio di 5 mesi dall'espressione così corrucciata e scontrosa da essere stato ribattezzato dal popolo del web Grumpy Dog. Ecco la sua storia.
Fonte: web

Questa è una notizia un po’ futile, ma anche divertente, un po’ sciocca, ma anche simpatica; avete presente Grumpy Cat, il gatto, o meglio la gatta, visto che è una femmina, dalla perenne espressione imbronciata e corrucciata?

Grumpy Cat, il cui nome in realtà è Tardar Sauce e la cui particolare espressione è dovuta a un raro caso di nanismo felino, è un vero fenomeno negli USA: ha partecipato a diversi programmi televisivi, la gente fa code di ore pur di avere una fotografia con lei, è un fenomeno sui social network e ha persino ispirato dei libri e un film.

Eppure, Grumpy Cat potrebbe avere un rivale: si tratta di Earl, un cucciolo di cane di 5 mesi, che negli Stati Uniti è già stato ribattezzato Grumpy Dog; infatti la sua espressione è scontrosa, arrabbiata e anche un po’ ridicola.

Occhi sporgenti, bocca imbronciata, una certa aria saccente e a volte denti inferiori ben in vista: il cucciolo è già diventato un fenomeno di Internet e potrebbe essere una minaccia per Grumpy Cat e il suo primato di animale più imbronciato di sempre.

Fonte: web

Il proprietario di Earl, Derek Bloomfield, ha dichiarato che il cagnolino è un meticcio perfettamente sano e che la sua particolare espressione è dovuta alla forma della mascella e alla presenza delle rughe; Derek ha aggiunto che Earl, nonostante l’aria scontrosa, è un cane socievole, energico e che ama mangiare e giocare.

Derek è sorpreso che il suo cane sia diventato un fenomeno del web e in fondo non può che esserne contento: se seguirà le orme di Grumpy Cat, Earl potrebbe far guadagnare al suo padrone 100 milioni di dollari.

Ma Grumpy Cat e Grumpy Dog non sono solo animali simpatici, ma hanno anche una loro dolcezza, come questi tenerissimi cuccioli: