diredonna network
logo
Stai leggendo: Dite Addio a Grumpy Cat: Ecco a Voi Grumpy Dog

Alessandra Martines: se l'amore non ha età la maternità neppure

L'amore per Mariangela Melato: "Ci siamo amati per tutta una vita, anche da lontano"

Nicole Kidman e quelle parole sull'abuso domestico

Chester Bennington, il messaggio del figlio 15enne sul suicidio

Jada Pinkett Smith su Tupac: "Mi manca tanto e ho un grande rimpianto"

Simboli lavaggio: come interpretare al meglio le etichette sui vestiti

I papà morirono l'11 settembre: "Abbiamo ricostruito il nostro cuore insieme "

"Sono diventata mora, ho tolto tacchi e lenti: così ho fatto carriera"

The Handmaid's Tale: Alexis Bledel racconta le schiave sessuali del futuro

I tatuaggi non bastano mai? Prova quelli... profumati

Dite Addio a Grumpy Cat: Ecco a Voi Grumpy Dog

Earl è un meticcio di 5 mesi dall'espressione così corrucciata e scontrosa da essere stato ribattezzato dal popolo del web Grumpy Dog. Ecco la sua storia.
Fonte: web
Fonte: web

Questa è una notizia un po’ futile, ma anche divertente, un po’ sciocca, ma anche simpatica; avete presente Grumpy Cat, il gatto, o meglio la gatta, visto che è una femmina, dalla perenne espressione imbronciata e corrucciata?

Grumpy Cat, il cui nome in realtà è Tardar Sauce e la cui particolare espressione è dovuta a un raro caso di nanismo felino, è un vero fenomeno negli USA: ha partecipato a diversi programmi televisivi, la gente fa code di ore pur di avere una fotografia con lei, è un fenomeno sui social network e ha persino ispirato dei libri e un film.

Eppure, Grumpy Cat potrebbe avere un rivale: si tratta di Earl, un cucciolo di cane di 5 mesi, che negli Stati Uniti è già stato ribattezzato Grumpy Dog; infatti la sua espressione è scontrosa, arrabbiata e anche un po’ ridicola.

Occhi sporgenti, bocca imbronciata, una certa aria saccente e a volte denti inferiori ben in vista: il cucciolo è già diventato un fenomeno di Internet e potrebbe essere una minaccia per Grumpy Cat e il suo primato di animale più imbronciato di sempre.

Fonte: web
Fonte: web

Il proprietario di Earl, Derek Bloomfield, ha dichiarato che il cagnolino è un meticcio perfettamente sano e che la sua particolare espressione è dovuta alla forma della mascella e alla presenza delle rughe; Derek ha aggiunto che Earl, nonostante l’aria scontrosa, è un cane socievole, energico e che ama mangiare e giocare.

Derek è sorpreso che il suo cane sia diventato un fenomeno del web e in fondo non può che esserne contento: se seguirà le orme di Grumpy Cat, Earl potrebbe far guadagnare al suo padrone 100 milioni di dollari.

Ma Grumpy Cat e Grumpy Dog non sono solo animali simpatici, ma hanno anche una loro dolcezza, come questi tenerissimi cuccioli: