diredonna network
logo
Stai leggendo: Arriva la Luna blu: Guardate il Cielo il 31 Luglio!

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Amazon Wardrobe: scegli, prova a casa gratuitamente, poi decidi se comprare

Creazioni in fimo: 3 idee facili, super carine e come realizzarle

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

Pronte a comprare i mobili Ikea su Amazon?

Internata in una clinica psichiatrica per impedirle di abortire: la drammatica storia di questa ragazza

Arriva la Luna blu: Guardate il Cielo il 31 Luglio!

Il 02 luglio si era già verificato il fenomeno della Luna piena. Il 31 luglio si ripeterà, ma il nostro satellite si tingerà di blu.
Fonte Web
Fonte Web

Ragazze vi capita mai di restare affascinate guardando la Luna? A me capita spesso, magari ripensando ai versi che Giacomo Leopardi ha rivolto proprio a lei, parole stupende che racchiudono una grande magia:”Che fai tu, luna, in ciel? Dimmi, che fai, silenziosa luna?”

Ebbene prestate attenzione amiche: venerdì 31 luglio sarà una una giornata speciale. Guardando il cielo, infatti, potrete assistere ad uno spettacolo unico: la Luna sarà blu. Piena, come abbiamo potuto ammirarla anche il 2 luglio, ma di una sfumatura più insolita e raffinata. Stupendo, vero?

Luglio 2015 è un mese fortunato: abbiamo potuto assistere al fenomeno della Luna piena per ben due volte. Questo fatto, di per sé, non è così insolito se pensate che il nostro satellite impiega 29,5 giorni per ritornare nella stessa fase. Ma è piacevole da constatare e non è poi così ricorrente: era accaduto ad agosto 2012 e si ripresenterà a gennaio 2018. E se avete una predilezione per il mese di luglio dovrete attendere addirittura il 2034.

Com’è possibile, però, che la Luna appaia blu? Per prima cosa c’è da fare una precisazione: la sfumatura più intensa verrà percepita soprattutto in Nord America. La particolare colorazione e la differente sfumatura saranno dovute ad alcuni incendi boschivi che hanno sollevato fumi e microscopiche particelle. E tutto questo facilmente colorerà di azzurro la luce del nostro satellite. Parola di esperti.

Il particolare fenomeno cromatico, infatti, era già stato segnalato in passato in concomitanza con due eruzioni vulcaniche, quella del Pinatubo nel 1991 e quella del Sant’Elena nel 1980. C’è da supporre, quindi, che venerdì assisteremo ad uno spettacolo singolare.

Come potete vedere, ragazze, il fenomeno della Luna blu è veramente raro e può avvenire solo quando nell’atmosfera si accumulano pulviscolo o ceneri. Siete pronte ad aguzzare lo sguardo scrutando il cielo? Tenete presente che per poter assistere nuovamente ad una colorazione di questo tipo dovrete attendere che in aria vengono sparate ingentissime quantità di ceneri.

Di fatto, a voler essere sinceri, questa volta il fenomeno non è detto che sia realmente visibile. Hanno maggiori probabilità di rilevarlo, comunque, gli abitati degli stati più settentrionali americani: gli appassionati astronomi hanno già fatto sapere che si stanno attrezzando al meglio per immortalare il fenomeno.

Sapete ragazze che la definizione Luna blu è nata senza alcuna attinenza al fenomeno scientifico? Già al tempo di Shakespeare si diceva che le cose rare accadessero “once in a Blue Moon” (ovvero quando c’era la Luna Blu) e nel corso dei secoli questa espressione è stata più volte ripresa e utilizzata senza che le venisse data alcuna interpretazione astronomica.

Ma come si presenta, quindi, la tanto rara Luna blu? Ce lo spiega Nasa Science nel dettaglio:

La maggior parte delle Lune Blu hanno in realtà un aspetto grigio chiaro e nero e sono molto simili al satellite che osserviamo di fatto ogni notte. Tuttavia, in rare occasioni, la Luna può davvero diventare blu: questo dipende generalmente da un’eruzione vulcanica o da un’ingente quantità di ceneri nell’aria. Ma anche gli incendi boschivi possono incidere sul fenomeno, come è accaduto nel 1953.

Chissà ragazze se venerdì saremo così fortunate da assistere al tanto atteso fenomeno della Luna blu. Non sia mai che almeno in Nord America possano immortalare questo splendido avvenimento. Noi incrociamo le dita… e aguzziamo la vista!