diredonna network
logo
Stai leggendo: Risate e Bacchettate: i vostri migliori Commenti, i nostri peggiori Fail – 18-24 luglio 2015

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Torna il Nokia 3310, il cellulare indistruttibile della nostra adolescenza!

Risate e Bacchettate: i vostri migliori Commenti, i nostri peggiori Fail - 18-24 luglio 2015

Voi continuate a farci ridere, noi a prendere qualche cantonata (avete visto però che siamo migliorate?)! E allora perché non iniziare il week-end facendoci quattro risate insieme con i vostri commenti più divertenti di questa settimana e le papere della redazione Roba da Donne... Buon divertimento!
Fonte: Roba da Donne

Ci hanno propinato mille studi scientifici sul fatto che ridere aiuti a dimagrire, stimolare la creatività, la digestione, essere più belle, respirare meglio, aumentare l’autostima, proteggere il cuore, rafforzare il sistema immunitario, dormire bene e… Alt! Potremmo andare avanti per un bel po’ ma, se anche ridere non servisse a fare di noi delle attraenti donne dalla doti artistiche, rilassate, performanti e perfettamente in salute, detto tra noi… che ce frega. Quando ridiamo siamo semplicemente noi… solo più felici! Anche solo per questo vale la pena farlo spesso.

E allora anche questa settimana abbiamo raccolto in una carrellata i vostri commenti più divertenti degli ultimi giorni e, visto che è bello anche ridere un po’ di sé, i nostri fail! Diciamocelo subito, a ‘sto giro ridiamo ancora di più, perché tutto sommato siamo state meno maldestre dell’altra volta e i congiuntivi li abbiamo salvati tutti! Se vi siete perse i vostri migliori commenti e i peggiori fail di Roba da Donne della scorsa settimana potete sempre andare qui, vi assicuriamo che ne vale la pena! Ma prima godetevi questi.

Dalla pagina Facebook di Roba da Donne

  1. The winner is… il post di Roba da Donne sul Belly Slot, l’ultima assurda tendenza dell’estate che ha suscitato grande sdegno tra di voi – giustamente! -, ma ci ha riservato anche alcune perle, per cui ringraziamo Cinzia Muzzin, Persilla Neri, Imma ImaJune LowCost Ambrosio e Tania Mascia. Stiamo ancora ridendo!
    Belly Slot
    Risate e bacchettate: i vostri migliori commenti, i nostri peggiori fail – 18-24 luglio 2015
    Risate e bacchettate: i vostri migliori commenti, i nostri peggiori fail – 18-24 luglio 2015
    Risate e bacchettate: i vostri migliori commenti, i nostri peggiori fail – 18-24 luglio 2015

    Risate e bacchettate: i vostri migliori commenti, i nostri peggiori fail – 18-24 luglio 2015

  2. Ragazze non distraetevi: scatta il momento “Protezione animali”, con la tutela delle tartarughe da spiaggia! Sì, lo sappiamo, avete gradito. Ma il commento top va a un uomo, Claudio Scotti… Forse perché non era distratto! Cosa dire? Nulla, il commento parla da solo. A noi ha fatto morire!
    Giovedì Gnocchi Roba da Donne
    Giovedì gnocchi Roba da Donne
  3. L’argomento sulla somiglianza tra gli ex e i cattivi della Disney si prestava… Costanza Giordano, che già la scorsa settimana ci ha messo del suo nel farci ridere, replica…
    ex e cattivi disney
    ex e cattivi disney

    Ci fate ridere su Facebook, ma anche su Instagram. E poi ci sono le nostre papere… Eccoli qui!

Dalla community Instagram di Roba da Donne

Commento magistrale di makeupyourmind92 sul video di una delle nuove cover per smartphone Roba da Donne! Standing ovation della redazione. La risposta, in alcune giornate, nel nostro caso potrebbe anche essere sì!

cover roba da donna
Risate e bacchettate: i vostri migliori commenti, i nostri peggiori fail – 18-24 luglio 2015

Come? Vi siete perse il video? Eccolo qua… Ma ce ne sono anche altri tre per altrettante cover.
Scopriteli sui nostri canali social!

Le papere di Roba da Donne

Questa settimana non avremo maltrattato la grammatica, ma qualche cantonata l’abbiamo presa lo stesso!

  1. Zelanti e, soprattutto, precise… Vi sembra tutto ok? E invece no! Abbiamo sì taggato Matthew Lewis in questa carrellata dedicata a come sono diventati oggi i personaggi di Harry Potter, peccato però che non abbiamo taggato l’attore ma la pagina dello scrittore Matthew Gregory Lewis, vissuto dal 1775-1818. Oh ragazze, magari anche lui era un bel pezzo d’uomo! Grazie a Irene De Pretto per la segnalazione!
    Post su Harry Potter

    Risate e bacchettate: i vostri migliori commenti, i nostri peggiori fail – 18-24 luglio 2015

  2. Ok, qua invece abbiamo scelto male la foto… Giusto quell’attimo. Lo ammettiamo! Morgana Di Avalon, come darti torto!
    Fonte: Roba da Donna

    Risate e bacchettate: i vostri migliori commenti, i nostri peggiori fail – 18-24 luglio 2015

Concludiamo infine con una questione che esula da commenti divertenti o papere varie, ma che ci sta a cuore. Su instagram Andrea Filocomo (@andreafilocomo) ci segnala di essere l’autore della vignetta pubblicata venerdì 17.

Fonte: Roba da Donne

Purtroppo il sito da cui abbiamo tratto la frase (e che avremo cura di inviare ad Andrea) non cita l’autore che, invece, quando univocamente presente abbiamo sempre cura di indicare. Quindi… grazie a te Andrea, provvederemo a indicare la tua firma in caso di utilizzi futuri di questa vignetta. Ma ci preme prima di tutto che ti sia chiara la nostra buona fede: non c’è in noi nessuna volontà – e neppure ne avremmo convenienza alcuna – di nascondere o omettere i veri autori delle frasi che citiamo quando sono noti.
Non c’è nessun male nel dire “Questa frase è di Tizio&Caio”, come scrivi tu, o semplicemente firmarla. È fondamentale però che questa firma compaia su tutti i siti che la riportano, perché altrimenti verificarne fonte, origine e autore è semplicemente impossibile e non più imperizia nostra!

Fonte: Instagram