diredonna network
logo
Stai leggendo: Addio Selfie: la Nuova Tendenza è il Collarbone, lo Scatto alla Clavicola

Selfie con il morto: "With me", l'app che ti permette di essere accanto a chi non c'è più

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Perdono i genitori in una settimana: il mondo si mobilita per pagare il mutuo ai tre fratelli

"Lui, il grande fotografo, che mi fotografava bambina e mi stuprava"

Rivoluzione IKEA: dite addio alle viti e alla mitica brugola. I mobili si montano così

Oroscopo dal 9 al 15 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Addio Selfie: la Nuova Tendenza è il Collarbone, lo Scatto alla Clavicola

L’obiettivo della nuova "discutibile" moda del momento è far vedere le ossa sporgenti delle clavicole ed essere orgogliose della propria magrezza.
Fonte Web

Ragazze siete amanti dei selfie? Non perdete occasione per postare i vostri scatti da sole o in compagnie delle amiche? Prestate attenzione, allora, a quanto state per leggere: è in arrivo una nuova tendenza in fatto di fotografie.

Contrordine, quindi, amiche: gli autoscatti sono passati di moda. L’ultima novità è il collarbone. Non l’avete mai sentito nominare? Lo ammetto: fino a questo momento neanche io, ma si tratta della nuova mania dell’estate. Non ci credete? Provate allora a dare un’occhiata ai social di tutto il mondo e vi dovrete ricredere.

La tendenza del momento è quella, infatti, di fotografarsi la clavicola per poi postare l’immagine direttamente sui social network. Non più il viso o altre parti del corpo, quindi, ma solo l’incavo tra collo e spalla possibilmente con degli oggetti appoggiati sopra in equilibrio precario.

In alcuni scatti che si trovano in rete c’è chi appoggia sulle clavicole gioielli, chi mette in mostra tatuaggi ad hoc, ma sopratutto chi cerca in tutti i modi di enfatizzarne la magrezza del proprio fisico appoggiandoci addirittura sopra delle monete. Incredibile, vero?

Se ancora siete scettiche davanti a tutto ciò, pensate che su Instagram l’hashtag #collarbones ha ricevuto più di 864.000 post dedicati in soli sette giorni. Centinaia di migliaia di condivisioni in una sola settimana, ci credereste? Un numero altissimo di persone che hanno partecipato a questa Collarbone challenge.

Il trend, in ogni caso, sta facendo impazzare le star tanto da diventare in pochi giorni un fenomeno virale. Ragazze, donne e addirittura uomini di tutte le età stanno cedendo a questa nuova moda del momento.

Lo scopo è quello di esaltare la magrezza del corpo e la tendenza è stata lanciata in anteprima sul social cinese  Weibo.com. Nei primi giorni comparivano solo monete sulle clavicole femminili, ma il fenomeno si esteso anche ad altri tipi di oggetti.

Gli esperti hanno subito puntano il dito contro la moda del collarbone, colpevole di esaltare ideali di magrezza lontani dalla realtà e, quindi, pericoloso. L’obiettivo di questo tipo di scatti è quello di accumulare quante più monete possibili, così da avvicinarsi il più possibile all’ideale di persona skinny, esilissima e con ossa sporgenti.

Una delle immagini più popolari sui social mondiali è quella dell’attrice Lv Jiarong, molto nota soprattutto nei Paesi asiatici. La ragazza si è fatta fotografare tenendo in equilibrio sulle proprie clavicole circa 80 monete, orgogliosa del proprio fisico estremamente esile.

Fonte: Web

Ma il collarbone non è certo l’unica tendenza estiva nata per esaltare fisici eccessivamente magri. Forse ricorderete che negli ultimi anni si è parlato anche di Thigh gap , ovvero l’ossessione dello spazio tra una coscia e l’altra e di bikini bridge, il ponte ricreato con le anche sporgenti indossando il bikini. Sembra, quindi, che fenomeni come questo siano destinati ad essere riproposti periodicamente.

Personalmente la trovo una tendenza discutibile. Mi chiedo che senso abbia, infatti, esaltare l’assoluta (ed innaturale) magrezza del proprio corpo. Sono curiosa, però, di sapere il vostro punto di vista ragazze.