diredonna network
logo
Stai leggendo: Arriva il Costume che Non Lascia il Segno dell’Abbronzatura

Animalier: dal leopardato al maculato, come indossare la tendenza urban jungle!

Orecchini uncinetto: l'accessorio glamour per ogni occasione!

Pronovias 2017, abiti da sposa da sogno: scoprite con noi l'ultima collezione!

Microdermal: il piercing punto luce per farsi notare!

Collezioni San Valentino 2017: le proposte di Intimissimi e Calzedonia

Tra rouches e tessuti morbidi, ecco la nuova collezione Zara primavera estate 2017!

Le ceneri dei defunti diventano vinili per dare ancora "voce" ai morti

Tenetevi forte: arriva il sequel di Love Actually

Traffico d'organi: il dramma dei bambini e dei profughi scomparsi nel nulla

25 lettere di (non) amore di uomini violenti alle proprie donne

Arriva il Costume che Non Lascia il Segno dell'Abbronzatura

Direttamente dalla Spagna è in arrivo un nuovo costume da bagno che non lascia il segno, garantendo un'abbronzatura perfetta ma non solo!
Fonte: web

NoMásCuloBlanco, letteralmente “mai più sedere bianco”, è una linea spagnola di costumi da bagno che potrebbe dare inizio a una rivoluzione per quanto riguarda la moda da spiaggia.

Infatti questi costumi sono realizzati con un tessuto speciale, chiamato transol che è composto da milioni di microforature che lasciano passare il 50% dei raggi di sole in più rispetto a un costume tradizionale; inoltre questi costumi sono ultra-traspiranti, per cui permettono anche all’aria e all’acqua di passare.

Che cosa significa questo? Significa che il costume non lascerà il segno dell’abbronzatura e che si avrà l’impressione di non indossare nulla.

Ma i vantaggi del transol non sono finiti qui: infatti questi costumi si asciugano in fretta, favorendo l’igiene delle parti intime ed evitando di appiccicarsi alla pelle.

I costumi, sia interi sia due pezzi, sono disponibili solo online, a prezzi abbastanza abbordabili e sono tutti coloratissimi, anche quelli per gli uomini.

Sembra una soluzione davvero interessante per chi vuole un’abbronzatura perfetta, senza spallini che lascino un segno bianco diverso ogni volta che si indossa il costume, eppure sorge una domanda: ma quindi la protezione solare va spalmata anche lì dove per antonomasia non dovrebbe battere il sole?

In attesa di una risposta a questo quesito, vi lasciano con una gallery con altri costumi perfetti per quest’estate: