diredonna network
logo
Stai leggendo: Arriva il Costume che Non Lascia il Segno dell’Abbronzatura

Jeggings: cosa sono, come indossarli e i modelli di tendenza

Into the Color: Oysho presenta la nuova collezione di costumi per l'estate 2017!

La versione Primark delle mule di Prada

Costumi Tezuk 2017: scopriamo insieme tutti i pezzi must-have!

"Riposa in pace. So che verrai a cercarmi...", le parole della moglie a Chris Cornell

Perché la fine di un'amicizia è peggio della fine di un amore

Disneyland Paris è alla ricerca di... cattivi. Se lo sei, manda il tuo cv

Quando Marina Abramovic lasciò che la gente usasse il suo corpo come un oggetto

Quei bambini perduti che, ogni anno, spariscono nel nulla

Oroscopo dal 25 al 31 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Arriva il Costume che Non Lascia il Segno dell'Abbronzatura

Direttamente dalla Spagna è in arrivo un nuovo costume da bagno che non lascia il segno, garantendo un'abbronzatura perfetta ma non solo!
Fonte: web
Fonte: web

NoMásCuloBlanco, letteralmente “mai più sedere bianco”, è una linea spagnola di costumi da bagno che potrebbe dare inizio a una rivoluzione per quanto riguarda la moda da spiaggia.

Infatti questi costumi sono realizzati con un tessuto speciale, chiamato transol che è composto da milioni di microforature che lasciano passare il 50% dei raggi di sole in più rispetto a un costume tradizionale; inoltre questi costumi sono ultra-traspiranti, per cui permettono anche all’aria e all’acqua di passare.

Che cosa significa questo? Significa che il costume non lascerà il segno dell’abbronzatura e che si avrà l’impressione di non indossare nulla.

Ma i vantaggi del transol non sono finiti qui: infatti questi costumi si asciugano in fretta, favorendo l’igiene delle parti intime ed evitando di appiccicarsi alla pelle.

I costumi, sia interi sia due pezzi, sono disponibili solo online, a prezzi abbastanza abbordabili e sono tutti coloratissimi, anche quelli per gli uomini.

Sembra una soluzione davvero interessante per chi vuole un’abbronzatura perfetta, senza spallini che lascino un segno bianco diverso ogni volta che si indossa il costume, eppure sorge una domanda: ma quindi la protezione solare va spalmata anche lì dove per antonomasia non dovrebbe battere il sole?

In attesa di una risposta a questo quesito, vi lasciano con una gallery con altri costumi perfetti per quest’estate: