diredonna network
logo
Stai leggendo: Shabani, il Gorilla Sexy che Fa Impazzire le Donne con le sue Pose da Macho

"Ieri mi ha detto che sono bellissima": la lettera della moglie malata al marito

Vampiri energetici: come riconoscerli e imparare a difenderti da loro

La maledizione della lotteria: "Ero più felice prima di vincere al Gratta e Vinci"

"Quando me ne sarò andato": questo padre ha lasciato a suo figlio un messaggio lungo tutta una vita

Svelate le date di uscita di Frozen 2 e Il Re Leone live action

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Il mio ragazzo ha un tumore al cervello. Dovrei sposarlo?"

Stealthing, il pericoloso "trend" sessuale dello stupro "invisibile": "Sono stata violentata senza accorgermene"

I genitori vogliono continuare la battaglia. Il giudice: "Stop alle cure, deve morire con dignità"

"Buon viaggio piccola Aliena": l'addio di Laura Pausini alla nipotina di 3 anni

Shabani, il Gorilla Sexy che Fa Impazzire le Donne con le sue Pose da Macho

In Giappone, allo zoo di Nagoya, è boom di visitatori. Shabani fa impazzire le donne con le sue pose da "macho"
Foto: Web

Ha diciott’anni, uno sguardo tenebroso e un fisico scolpito. E fa impazzire le ragazze giapponesi che accorrono da tutto il Paese per conoscerlo. Vi state chiedendo cosa ci sia di strano? Ebbene, Shabani non è un giovane, né un modello… bensì un sexy-gorilla che sta facendo strage di cuori a Nagoya, in Giappone.

Ogni giorno tantissime visitatrici si recano al giardino zoologico-botanico di Higashiyama, dove vive il singolare animale, per vederlo dal vivo e scattargli qualche nuova fotografia da condividere sui social mentre fa qualche insolita posa da macho. È incredibile come le ragazze giapponesi siano addirittura disposte a mettersi in fila per immortalare qualche affascinante espressione del famoso gorilla.

Secondo quanto riportato da Metro.co.uk, Shabani è nato in Olanda, cresciuto allo zoo Taronga di Sidney ed è arrivato nel parco giapponese solo nel 2007. Ma il suo successo planetario è assolutamente recente. In Giappone è diventato una vera e propria star, apprezzata soprattutto dal pubblico femminile. Sui social asiatici impazzano le condivisioni delle sue pose sexy e sono nati dei veri e propri fan club del gorilla.

Foto: Web

Centinaia e centinaia di ragazze decantano pubblicamente “lo splendore degli occhi profondi” dell’animale, lo assediano (poverino!) nella speranza che Shabani si giri per farsi fotografare. E davanti alla sua gabbia, nelle ore di apertura, è sempre presente il personale dello zoo che vigilia sulla sua sicurezza e sulla sua tranquillità.

Takayushi Ishikawa, direttore del giardino zoologico-botanico, si è più volte dichiarato sorpreso dell’attenzione riservata al gorilla commentando tutto questo come “una stranezza da internet“. E, personalmente, non stento a crederlo. Del resto è risaputo come le creature “non umane” o animali spesso appassionino migliaia di ragazzi e ragazze. Senza contare che sui social anche le cose più strane possono dare vita a fenomeni virali.

Secondo gli addetti dello zoo il netto incremento di pubblico femminile è dovuto anche alla grande pubblicità che le donne fanno a Shabani su Twitter. Quotidianamente, infatti, vengono postate centinaia di foto accompagnate da scritte come “è troppo bello” oppure “questo gorilla è un vero macho“. Molte delle sue fan arrivano all’eccesso di chiamarlo ikemen, letteralmente “bel ragazzo”.

Un dipendente della struttura di Sydney ha ricordato pubblicamente che il gorilla era arrivato in Australia dall’Olanda quando era ancora un cucciolo di due mesi. Interrogato su questa improvvisa notorietà dell’animale, l’uomo ha detto:

I giapponesi sono incredibili e inseguono sempre le mode più strane. In ogni caso non si può negare che Shabani sia un gorilla unico e affascinante.

Kiyomasi e Anni, i due gorilla nati dallo stesso Shabani, non destano però la stessa attenzione mediatica del genitore. Le particolari pose ed espressioni sexy, infatti, restano una prerogativa unicamente paterna. Sui social si ipotizza che stia nascendo addirittura una fandom che lo riguarda, ovvero una sottocultura composta dalla comunità di fan che condividono un interesse per questo gorilla.

La notizia a me sembra a dir poco incredibile, ma sappiamo bene che nella vita… mai dire mai!

E giusto per rimanere in tema, chi scegliereste tra i protagonisti di questa gallery?