diredonna network
logo
Stai leggendo: Come Avere Fratelli e Sorelle Influenza la Tua Personalità

L'eutanasia e il rispetto per la vita: finalmente dj Fabo è morto, ora lui è libero, noi no

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Come Avere Fratelli e Sorelle Influenza la Tua Personalità

Essere il primogenito, il figlio di mezzo o l'ultimo arrivato influenza il carattere e la personalità. Scopri in che modo!
Fonte: web

Avere un fratello o una sorella è qualcosa di (quasi sempre) meraviglioso: un fratello è qualcuno con cui giocare, scherzare, qualcuno con cui confrontarsi, una spalla sicura pronta a sostenerti, e pure qualcuno con cui litigare.

Ma non solo: un fratello è anche qualcuno che influenza la personalità; essere nati per primi, per secondi oppure per terzi, o più, porta ad avere determinate caratteristiche.

Queste caratteristiche non sono certo universali, in quanto il carattere di una persona viene influenzato da molteplici fattori dove la famiglia, e nello specifico l’ordine di nascita, ha un ruolo importante ma non è comunque l’unico elemento: infatti la nostra personalità viene a formarsi tramite il confronto con un ambiente sociale più ampio.

Resta il fatto che ci sono delle tendenze che è interessante e curioso evidenziare, su cui la psicologia si è concentrata sin dagli anni Settanta, basandosi sul fatto che i figli sono in competizione per l’attenzione dei genitori, per cui i più grandi tenterebbero di mantenere lo stato delle cose, mentre i piccoli tenderebbero a ribellarsi.

Scendiamo ora nel dettaglio e vediamo come l’ordine di nascita influisce sulla personalità.

Voi vi ritrovate nelle seguenti descrizioni?

1. Il primo figlio

Come Avere Fratelli e Sorelle Influenza la Tua Personalità

I primogeniti di solito cercano sempre di raggiungere tutti gli obiettivi che si pongono con dedizione.

Sono studenti brillanti, non temono la competizione e occupano posizioni da leader.

Sono anche i più conformisti, e questa caratteristica è imputabile al fatto che desiderano soddisfare i genitori, motivo per cui tendono anche ad andare bene a scuola.

I fratelli maggiori sono inoltre più responsabili.

2. Il figlio di mezzo

Fonte: web

Stando tra un fratello più grande e uno più piccolo, il figlio di mezzo è abile nell’arte delle negoziazione e cerca di trovare un compromesso che possa mettere d’accordo tutti.

Di solito è una persona molto piacevole, che si dimostra fedele nelle relazioni ed aperta verso gli altri, siano essi bambini, anziani o coetanei; crede molto nell’amicizia.

Nonostante cerchi sempre di mettere pace tra due contendenti, crede fortemente nelle proprie convinzioni e non è disposto a lasciarle.

3. Il figlio più piccolo

Fonte: web

I figli più piccoli spiccano per creatività, per il fatto di essere sempre in cerca di attenzioni e ribelli, cose dovute al fatto che i genitori, avendo acquisito esperienza con il figlio o i figli nati prima, sono più tranquilli e permissivi.

Sono persone estroverse e furbe, capaci di cavarsela in qualsiasi situazione e con qualsiasi persona.