diredonna network
logo
Stai leggendo: Braccio-Selfie, per chi Non vuole apparire Solo in Foto

Il tuo account Instagram potrebbe dire molto sulla tua salute mentale

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Torna il Nokia 3310, il cellulare indistruttibile della nostra adolescenza!

Mamma single si traveste da papà per accompagnare il figlio all'evento della scuola

L'annuncio di lavoro dei sogni: essere pagate per assaggiare cioccolato

Jessica, perde la memoria ma si innamora di nuovo dello stesso uomo

"Ma cosa fai tutto il giorno?" Ecco la risposta di una mamma che non lavora

Oroscopo dal 9 al 15 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Braccio-Selfie, per chi Non vuole apparire Solo in Foto

L'ultima invenzione pro-selfie è talmente imbarazzante che ci auguriamo possa essere l'ultima. Ecco di cosa si tratta. L'umanità è davvero così disperata?
(foto: Web)

Il selfie è un fenomeno sociale in continua evoluzione e ora siamo arrivati all’upgrade, speriamo, definitivo (in modo che nessuno crei altre imbarazzanti e ridicole invenzioni).

Un braccio finto, che serve alle ragazze per fingere di avere un fidanzato.
Proprio così, l’ultima scoperta pro-selfie è un articolo regalo che anche Bridget Jones avrebbe buttato nel cestino.

Sono Aric Snee e Justin Crowe le menti di quest’invenzione, chiamata The Selfie Arm.
L’oggetto è in fibra di vetro, leggerissimo e quindi adatto per essere sollevato anche con una mano e che, secondo loro, risolve tutti i problemi di chi ama farsi i selfie ma non apparire completamente solo in foto.

 

foto: Web

Ma vi pare?

“È ancora meglio di un amico! Non parla e non ha alcun tipo di emozioni. Potete anche creare degli account falsi con i quali mettere “mi piace” alle vostre foto: non siete voi a cliccare, è la mano! Il “Braccio selfie” è costruito in fibra di vetro, è leggero e facilmente trasportabile e fortunatamente è soltanto un prototipo”.

La fine del mondo è vicina.