diredonna network
logo
Stai leggendo: Folle proposta di un Fidanzato Geloso: Ti Sposo Solo Se Ingrassi

Grey's Anatomy: nuove stagioni già in programma?

La magia de l'Incantevole Creamy torna in tv: ecco quando e dove

Lui la dà alla fiamme. Lei lo difende dalla D'Urso. Momento di TV shock

"Streghe": è in arrivo un prequel della serie?

Gli insulti stupidi ad AstroSamantha per il nome della figlia (e forse è pure una bufala)

Oroscopo dal 12 al 18 gennaio 2017 - Come sopravvivere alle stelle

La dedica di Ryan Gosling è la più commovente dichiarazione d'amore di sempre

"Se hai il ciclo non puoi entrare": la rivolta social delle donne indiane

Siamo fatti così: torna in tv il cartone che racconta il corpo umano. Ecco quando e dove

Fiocco azzurro per Ellen Pompeo: la Meredith di Grey's Anatomy mamma per la terza volta

Folle proposta di un Fidanzato Geloso: Ti Sposo Solo Se Ingrassi

Una storia incredibile. Una bellissima ragazza ha raddoppiato il suo peso per farsi sposare. "Era troppo geloso", ma questa giustificazione non basta.
(foto: Web)

Yan Tai è una bella ragazza.
Troppo bella secondo il suo fidanzato, You Pan.
Un fidanzato geloso e possessivo, al punto di aver chiesto alla sua amata un gesto estremo, per poi passare tutta la vita insieme.

La gelosia era talmente folle che You viveva nel terrore che qualcuno potesse portargli via la sua amata, quindi, per tenerla stretta a sé, il ragazzo ha promesso a Yan che l’avrebbe sposata se, e solo se, lei fosse ingrassata talmente tanto da risultare per nulla attraente agli occhi di eventuali pretendenti.

E così Yan ha fatto.
Per amore.
Da 45 a 90 kg.

 

(foto: Web)

Per un anno la giovane si è rimpinzata solo di junk food e dolcetti per due anni pur di ricevere l’anello.
Quando lui si è trovato davanti ad una ragazza sformata, praticamente un’altra persona, ha mantenuto la promessa e le ha chiesto pubblicamente di sposarla, con un bouquet di cioccolatini (oltre l’anello, ovviamente!)

I passanti hanno applaudito entusiasti, senza sapere che dietro a quel romantico gesto in realtà c’era un folle patto possessivo.