diredonna network
logo
Stai leggendo: Il Carattere del Tuo Gatto Può Dirtelo il Colore del Suo Pelo

L'incidente di Noah Hathaway, il bambino guerriero de La Storia Infinita

La ragazza che salvò il soldato. Lui: "Non ho mai smesso di cercarti"

Arabia Saudita: "Le donne non possono guidare perché hanno un quarto di cervello"

Autocontrollo, quando troppo fa perdere il controllo e quando coltivarlo

Perché le coppie che guardano serie tv sono le più felici

Gloria, uccisa di botte a 23 anni dai parenti che la costringevano a prostituirsi

Gomma crepla: cos'è e come si usa

"Sex by surprise", subire violenza durante un rapporto sessuale consenziente

La lettera d'amore di Alain Delon al suo grande amore quando morì

Romy Schneider, il destino crudele dell'attrice che interpretò la principessa Sissi

Il Carattere del Tuo Gatto Può Dirtelo il Colore del Suo Pelo

Uno studio è convinto che il carattere dei gatti dipenda dal loro colore. Ecco qui quello che si è scoperto ... voi siete d'accordo? Ritrovate i vostri mici nella descrizione?
(foto: Web)
(foto: Web)

Secondo alcuni studiosi esiste una relazione tra il colore del pelo di un gatto e il suo carattere. Non è ancora nulla di scientificamente provato, ma è una teoria basata sull’osservazione comportamentale dei nostri amici felini.

I gatti neri, per esempio, sono i più addomesticabili, in barba ai pregiudizi.
Per questo motivo sono quelli che meglio si adattano alla vita in casa. Riservati e docili, sono molto intelligenti e tolleranti nei confronti dei membri della famiglia.

Quelli bianchi invece per anni sono stati ritenuti un po’ più stupidi, perchè a fatica riconoscono ordini e il loro nome. In realtà si è scoperto che molti di loro son semplicemente sordi.
Tranquilli e riservati, sono molto affettuosi.

I mici tigrati  sono considerati i più indipendenti. Tendenzialmente pigri, riescono spesso a sfruttare le situazioni a loro vantaggio. Non troppo coccolosi.

I gatti arancioni e rossi sono estremamente energici e pestiferi. Molto curiosi e diffidenti sono possessivi nei confronti del loro padrone umano.

I grigi sono pacati.
Dei veri e propri anti-stress che si lasciano coccolare e grazie alla loro calma riescono a infondere uno stato di rilassamento anche alle persone.

I bicolore e tricolore sono un mix delle caratteristiche caratteriali dei gatti di questi colori.
I gatti con punti di colore, specie se di razza come lo Siamese o il Sacro di Birmania sono affettuosi, intelligenti e vivaci.

Chissà poi cosa c’è di vero e cosa no in questa scoperta. Ritrovate i vostri mici in queste descrizioni?