diredonna network
logo
Stai leggendo: Labbra più Carnose con Questo Trucco: Fate Attenzione alla Nuova Tendenza!

Labbra più Carnose con Questo Trucco: Fate Attenzione alla Nuova Tendenza!

Avere labbra più grosse e carnose è possibile anche senza ricorrere alla chirurgia estetica: ma siamo sicuri che siano davvero più belle?
Fonte: web
Fonte: web

Le labbra carnose sono senza dubbio sensuali e tante donne le desiderano, spesso che molte decidono di ricorrere alla chirurgia estetica pur di poterle avere.

Tuttavia, la chirurgia estetica potrebbe non essere l’unica soluzione: c’è infatti un’ultima moda, salita alla ribalta grazie ai social, che promette risultati fantastici a prezzi più che irrisori.

Il metodo prevede l’utilizzo di una bottiglietta di plastica o di un bicchierino di vetro e qualche minuto.

Le labbra vanno infilate nel recipiente prescelto e si deve inspirare con decisione per qualche minuto: in questo modo si crea un effetto ventosa che renderà la bocca più grande.

Questo modo per gonfiare le labbra sta avendo davvero molto successo negli USA, tanto che è stato messo in commercio un prodotto, Fullips, cioè una piccola ventosa modellata secondo il tipo di labbra che si desidera ottenere dal costo di 20 dollari.

Labbra più Carnose con Questo Trucco: Ma sono Anche più Belle?
Foto: Web

 

Tante persone, sia femmine sia maschi, hanno iniziato a caricare sui social i video in cui mostrano gli effetti di questo modo di gonfiare le labbra, lanciando la KylieJennerLipChallenge, dove si sfidano a chi riesce ad avere le labbra più simili alla modella.

Eppure a ben guardare i risultati sono discutibili: labbra a canotto, irritazioni, ematomi e in generale un effetto innaturale.

Viene da chiedersi fino a dove le persone sono disposte a spingersi per omologarsi a qualche canone di bellezza… ma poi le labbra a canotto sono davvero così belle?

Non sono meglio delle labbra naturali, magari valorizzate con un gloss o un rossetto?

Voi che dite?

Intanto vi lasciamo con un risultato a dir poco disastroso (e inquietante):