diredonna network
logo
Stai leggendo: Blake Lively e Un Battesimo con le Amiche di Sempre (Le Riconoscete?)

"Povero" Johnny Depp: "Ecco come spende 2 milioni di dollari al mese"

Pappa e Ciccia sta per tornare con una nuova stagione e sì, ci sono tutti

Non c'è pace per i fan di Grey's Anatomy: Shonda Rhimes colpisce ancora!

Fedez, la proposta di matrimonio a Chiara Ferragni con i cuori del pubblico all'Arena di Verona

Brad Pitt: "Ero un ubriacone: ho smesso". Il divorzio da Angelina? "È stato come morire"

Crisi rientrata tra Chiara Ferragni e il suo "raviolo" Fedez, nonostante la gaffe di lui che ricicla la dedica

La Balena Felice e la Pink Whale contro Blue Whale, il gioco del suicidio social

15 migliori idee per feste a tema diverse dal solito

Terapie di "riorientamento sessuale": "Ecco come si possono curare i gay"

Maturità: 6 trucchi per ricordare quello che si studia

Blake Lively e Un Battesimo con le Amiche di Sempre (Le Riconoscete?)

Chi non si ricorda il film "4 Amiche e un paio di jeans"? Ecco un gossip davvero dolcissimo sulle quattro attrici, poi diventate molto famose (le riconoscete?)
(foto: Web)
(foto: Web)

Chi di voi, come la sottoscritta, si ricorda il film “Quattro amiche e un paio di jeans”?
Una storia sull’amicizia femminile con delle giovanissime protagoniste d’eccezione che poi abbiamo imparato a conoscere come Serena Van der Woodsen (Blake Lively), Ugly Betty (America Ferrara), Rory Gillmore (Alexis Bledel) e Joan of Arcadia (Amber Tamblyn).

A quanto pare le quattro attrici sono rimaste molto amiche anche dopo il loro film di debutto, che segnò una svolta in tutte le loro carriere.
L’amicizia è rimasta così profonda, e io sinceramente ne ero all’oscuro fino a questo momento, che Blake Lively ha chiesto proprio alle tre colleghe di essere le madrine della sua piccola James, figlia di Ryan Reynolds.

(foto: Web)
(foto: Web)

Era partito il tutto come un rumor, ma a confermarlo è stata la Tamblyn durante un’intervista a Big Morning Buzz.

Che meraviglia, quando sul set nascono amicizie così.
Un po’ come noi tra i banchi di scuola.