diredonna network
logo
Stai leggendo: Il Poliziotto che ha Salvato una Neonata: “Vorrei Adottarla”

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Torna il Nokia 3310, il cellulare indistruttibile della nostra adolescenza!

Mamma single si traveste da papà per accompagnare il figlio all'evento della scuola

L'annuncio di lavoro dei sogni: essere pagate per assaggiare cioccolato

Il Poliziotto che ha Salvato una Neonata: "Vorrei Adottarla"

Un uomo vero con un grande desiderio, poter adottare la bambina abbandonata che ha salvato. La storia di Raffele Santoro è sicuramente un bel caso da raccontare.
(foto: Web)

Esistono ancora uomini meravigliosi.
Così dovrebbe intitolarsi questo articolo.
Perchè se la misantropia ci porta a pensare che tutte le persone di questo mondo siano egoiste e cattive, Raffele Santoro ci dà un bell’esempio di umanità.
Il poliziotto che pochi giorni fa ha salvato la piccola Emanuela, la neonata abbandonata a Villa Literno, è diventato un eroe e la sua vita non è più la stessa.
La piccola è ormai un pensiero fisso nella sua mente.

“Non faccio che pensare a lei, sento come se fosse mia figlia”.

E annuncia:

“Voglio adottare Emanuela e farò di tutto per poterla avere in casa con me, per poterla crescere insieme a mia moglie e mio figlio”.

Un uomo vero.
Speriamo possa riuscire ad esaudire il suo desiderio.