diredonna network
logo
Stai leggendo: Il Poliziotto che ha Salvato una Neonata: “Vorrei Adottarla”

Il Titanic non affondò a causa dell'iceberg: ecco la nuova tesi e le prove

6 modi per riciclare i leggings che non portiamo più

Essere pagate per viaggiare: come si diventa Hotel Tester e quanto si guadagna

Oroscopo dal 19 al 25 gennaio 2017- Come sopravvivere alle stelle

Chiara Ferragni è incinta! Lo scherzo di Fedez alla "suocera" in un video

Sesso anale, la dottoressa De Mari: "Si pratica nelle iniziazioni sataniche. L'omosessualità non esiste"

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

Il Poliziotto che ha Salvato una Neonata: "Vorrei Adottarla"

Un uomo vero con un grande desiderio, poter adottare la bambina abbandonata che ha salvato. La storia di Raffele Santoro è sicuramente un bel caso da raccontare.
(foto: Web)

Esistono ancora uomini meravigliosi.
Così dovrebbe intitolarsi questo articolo.
Perchè se la misantropia ci porta a pensare che tutte le persone di questo mondo siano egoiste e cattive, Raffele Santoro ci dà un bell’esempio di umanità.
Il poliziotto che pochi giorni fa ha salvato la piccola Emanuela, la neonata abbandonata a Villa Literno, è diventato un eroe e la sua vita non è più la stessa.
La piccola è ormai un pensiero fisso nella sua mente.

“Non faccio che pensare a lei, sento come se fosse mia figlia”.

E annuncia:

“Voglio adottare Emanuela e farò di tutto per poterla avere in casa con me, per poterla crescere insieme a mia moglie e mio figlio”.

Un uomo vero.
Speriamo possa riuscire ad esaudire il suo desiderio.