diredonna network
logo
Stai leggendo: Angelina Jolie Shock, Dopo il Seno si Fa Togliere le Ovaie “Non Voglio Morire”

Angelina Jolie e il divorzio: "Bisogna piangere sotto la doccia, non davanti ai figli"

La vampiretta è arrivata: per Nikki Reed e Ian Somerhalder è tempo di coccole

"Mangia, sei anoressica": Alessia Marcuzzi risponde alle critiche su Instagram

"A quando le nozze? E i figli?": la risposte di Fedez e Chiara in diretta

Chiara Ferragni: "Io e Fedez, diversi, ma siamo la cosa più bella che ci sia"

Da "scopa di più" a "Una signorina non...": tutte le frasi sessiste che diciamo ogni giorno

Andrea Pace, la lettera della sorella per dire addio al piccolo Masterchef Junior

Borse in neoprene, la nuova frontiera della moda?

"Tu rimani un povero handicappato e ne sono contento": il cartello shock

Esperimento: "Vi raccontiamo come è facile fingersi una star di Instagram e farsi pagare dai brand"

Angelina Jolie Shock, Dopo il Seno si Fa Togliere le Ovaie "Non Voglio Morire"

Angelina Jolie ha deciso di farsi rimuovere le ovaie per prevenire il cancro. Per un problema genetico l'attrice ha un'alta probabilità di contrarre un tumore e non vuole vivere con la paura. Ecco il suo racconto.
(foto: Web)
(foto: Web)

Dopo l’intervento subito nel 2013 in cui Angelina Jolie si è fatta rimuovere i seni, la celebre attrice ha deciso di farsi asportare anche le ovaie.
La paura di morire e di dover affrontare un tumore è per lei qualcosa di veramente troppo grande.

Per genetica Angelina ha numerose probabilità di contrarre un cancro al seno e alle ovaie, a causa di una mutazione del gene BRCA1.

È stata lei stessa a raccontare la sua storia in un articolo del New York Times, intitolato “Diary of a Surgery”, ovvero “Diario di un’operazione chirurgica”.

“Ho perso mia madre, mia nona e mia zia a causa del cancro. (…) Non è stato facile prendere questa decisione, ma bisogna affrontare ogni problema di salute a testa alta: nulla in sede di ecografia era preoccupante. Se cancro lì era, era alle sue prime fasi. Se invece fosse stato altrove, da qualche altra parte del mio corpo, lo avrei saputo in cinque giorni. Ho passato cinque giorni nella nebbia, sono andata a seguire una partita di calcio dei miei figli, e in cui ho lavorato, per mantenere la calma e non perdere la concentrazione. Poi il giorno del risultato è arrivato. Il test di tumore è stato negativo, mi era andata bene. Ero piena di felicità, anche se per le radiazioni non potevo abbracciare i miei figli. C’era però ancora la possibilità di un cancro nella fase iniziale. Male minore, rispetto ad avere già un tumore in piena regola. Con mio sollievo, ho avuto ancora la possibilità di rimuovere le mie ovaie e tube di Falloppio, e ho scelto di farlo.”

La decisione di Angelina non è sicuramente semplice ma preventiva.
Nonostante ci siano altre opzioni come pillole e medicine alternative, Angelina ha deciso di bloccare il problema sul nascere e di non lasciare che la paura prenda il controllo sulla sua vita.