diredonna network
logo
Stai leggendo: Lo Stato Condanna a Morte 67 Daini “Abbatteteli!”

Quando l'arcobaleno è rosa: la spiegazione del fenomeno

Cynthia Nixon come "Miranda": da Sex & The City alla politica

Look da fata dai capelli turchini per Rihanna

Il papà denuncia la mamma no-vax: la parola passa al tribunale

"Mangia, sei anoressica": Alessia Marcuzzi risponde alle critiche su Instagram

Il messaggio di Emma per l'amica Stefy, la mamma di Bea

Scuola: al via i Licei brevi, 4 anni invece di 5

È morta la mamma di Bea, la bambina prigioniera del suo corpo

Questo è il primo emoji della storia: ha 3700 anni la "faccetta" più antica

Itzel, la ragazza di 15 anni che ha ucciso il suo stupratore, è stata assolta

Lo Stato Condanna a Morte 67 Daini "Abbatteteli!"

Uno sterminio di Daini senza senso. Oltre 67 saranno abbattuti per ordine dello Stato.
foto: Web
foto: Web

Lo Stato ha condannato a morte ben 67 daini, che vivono in libertà nella Pineta di Classe a Ravenna.
La sentenza del Consiglio di Stato appoggia infatti la Provincia di Ravenna che ha promosso un piano di abbattimento selettivo.
Gli animali sono infatti considerati pericolosi per l’uomo e la circolazione stradale: secondo gli enti locali gli animali si sono spinti sempre più in prossimità della Statale Adriatica.

L’uccisione dei daini, una specie importata in Italia per ragioni venatorie, è una pratica diffusa da anni.
Solo in Emilia Romagna nell’ultimo ano ne sono stati abbattuti mille esemplari. ll Tar emiliano aveva già respinto il ricorso condannando le associazioni al pagamento di oltre 4.000 euro.

Nemmeno l’offerta di una donna, Eleonora Schonwald, di mantenere a sue spese tutti i daini li ha salvati dalla condanna a morte. Ma perchè, se questa donna aveva proposto un’alternativa?!

Uno sterminio senza senso che lascia con l’amaro in bocca.