diredonna network
logo
Stai leggendo: Calendario sexy: per le donne il 2013 è targato Philip Fusco

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Perdono i genitori in una settimana: il mondo si mobilita per pagare il mutuo ai tre fratelli

"Lui, il grande fotografo, che mi fotografava bambina e mi stuprava"

Calendario sexy: per le donne il 2013 è targato Philip Fusco

Arriva un calendario sexy per sole donne.Il modello Philip Fusco ruba la scena ai suoi colleghi attraverso gli scatti di Jon Whitney e John Falocco.

Dopo 10 anni di carriera da modello, Philp Fusco, classe 1988, newyorkese, quest’anno regala alle sue fan un calendario sexy. Finalmente direi! Se si fa una breve ricerca di calendari hot, spesso anche considerati artistici, sono nel 99% per uomini con donne bellissime e svestite. Io l’unico calendario degno di nota per noi ragazze che mi ricordo è quello di Luca Argentero e correva l’anno 2009.

Philip Fusco è un giovane modello che diventa celebre a soli 17 anni. In poco tempo diventa una star e lavora per marchi importanti come ScoreUnderwear e Vista Video e personalità come John Falocco. Conquista anche una copertina sulla rivista maschile Exercise Magazine grazie al suo fisico sportivo. Philip dichiara infatti di amare il suo fisico e tenerci molto passando quindi il tempo in cui non è al lavoro o in viaggio in palestra. Nel suo blog ammette di allenarsi almeno 3-4 giorni a settimana, cercando di concentrarsi su ogni singolo muscolo del suo corpo e si rivolge duramente a chi trova scuse per non andarci: non c’è giornata storta, umore triste o stanchezza che tengano, l’appuntamento in palestra è sacro e da rispettare anche perchè con alte probabilità, questo farà sentire meglio, come una sorta di prozac per il corpo e lo spirito. 

Il suo fascino non può passare inosservato e ha sbaragliato la concorrenza dei suoi colleghi per aggiudicarsi un calendario personale. Gli scatti sono stati realizzati da Jon Whitney e John Falocco, i suoi due fotografi preferiti, che hanno donato ancora più charme al suo fisico ma anche al suo viso malizioso, con quei due occhi smeraldo in cui è difficile non perdersi.

Amen Philip!