diredonna network
logo
Stai leggendo: Cane Preso a Calci in un Parcheggio: Torna con i suoi “Amici” e si Vendica

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Amazon Wardrobe: scegli, prova a casa gratuitamente, poi decidi se comprare

Creazioni in fimo: 3 idee facili, super carine e come realizzarle

Occhiali da sole 2017: tutti i modelli di tendenza per quest'estate!

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Estate 2017: come avere 9 costumi acquistandone solo 3 (o 4 con 2)

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

Pronte a comprare i mobili Ikea su Amazon?

Internata in una clinica psichiatrica per impedirle di abortire: la drammatica storia di questa ragazza

Cane Preso a Calci in un Parcheggio: Torna con i suoi "Amici" e si Vendica

È risaputo: i cani sono i migliori amici dell'uomo, ma quando vogliono (e in questo caso han fatto più che bene) sanno essere anche vendicativi.
Foto: Web
Foto: Web

È avvenuto in Cina, dove un uomo di Chongqing ha brutalmente preso a calci un cane, solo perché la povera bestiola aveva deciso di addormentarsi proprio dove questo parcheggia solitamente l’auto.

Una scelta del tutto insensata. Non a caso l’evento ha avuto luogo in Cina, un paese già noto per essere privo di legislazioni in fatto di crudeltà sugli animali.

Il cane che sul momento è scappato, ha deciso di vendicarsi.

Come? È tornato col suo branco ed insieme hanno letteralmente devastato l’auto dell’uomo masticandone il parafanghi e i tergicristalli.

Foto: Web
Foto: Web

Sembra incredibile, eppure è tutto vero.

A testimoniare il fatto, il vicino di casa che incredulo nell’assistere a questa scena, ha deciso di scattare qualche foto.

L’indomani quando l’uomo si è ritrovato la macchina ammaccata, non poteva credere a suoi occhi quando il suo vicino di casa gli ha mostrato le foto.

Foto: Web
Foto: Web

Quando si dice il karma

Cani: 1, Umani: 0.

Foto: Web
Foto: Web