diredonna network
logo
Stai leggendo: Gino Paoli Indagato per Evasione Fiscale: avrebbe portato 2 Milioni in Svizzera

"Quando me ne sarò andato": questo padre ha lasciato a suo figlio un messaggio lungo tutta una vita

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Dice basta a una dieta da 500 calorie, ma il web la insulta

Oroscopo dal 20 al 26 aprile - Come sopravvivere alle stelle

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Perché ho realizzato per la mia bambina una festa a tema... cacca"

La fitness blogger che ha deciso di non depilarsi: "Voglio essere di ispirazione per le altre donne"

Titanic: ma Jack poteva salvarsi sulla porta-zattera con Rose? Ecco la risposta

Vacanze di Pasqua: i 4 compiti di questo maestro elementare

Sai a cosa serve la "tasca" sugli slip da donna? Mistero svelato

Gino Paoli Indagato per Evasione Fiscale: avrebbe portato 2 Milioni in Svizzera

Blitz delle fiamme gialle nelle ultime ore nella casa genovese del cantautore Gino Paoli, che attualmente è presidente della Siae.
Gino Paoli indagato per evasione fiscale: avrebbe portato 2 milioni in Svizzera

Il noto cantautore genovese Gino Paoli, attualmente presidente della SIAE, è stato indagato dalla procura di Genova per evasione fiscale.

Dagli ultimi accertamenti, grava sul cantante l’accusa di trasferimento di denaro all’esterno.

La conferma è giunta nelle ultime ore, dove il procuratore della Repubblica di Genova Michele Di Lecce, ha iscritto Gino Paoli nel registro degli indagati.

Secondo l’accusa infatti, Gino Paoli avrebbe portato in Svizzera ben 2 milioni di euro nel 2008. Per gli investigatori, i soldi non sarebbero stati scudati e né dichiarati nel 2009, sottraendo quindi al fisco per un importo che ammonterebbe a circa 800 mila euro.

I sospetti sarebbero partiti grazie ad alcune intercettazione telefoniche riguardanti l’inchiesta sulla Banca Carige, dove il commercialista del cantante era stato messo sotto controllo.

Nell’inchiesta sono stati indagati anche la moglie Paola Penzo e il commercialista Andrea Vallebuona.

In queste ore le fiamme gialle stanno perquisendo l’abitazione di Paoli nel capoluogo ligure e le altre tre società.

Sul web spopola l’ironia, ecco alcuni dei tweet più divertenti: