diredonna network
logo
Stai leggendo: Gino Paoli Indagato per Evasione Fiscale: avrebbe portato 2 Milioni in Svizzera

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

Quando ti rendi conto perché i ray-ban si chiamano ray-ban

L'altro Middleton: il fratello di Kate e Pippa fa il lavoro... più dolce del mondo!

Gino Paoli Indagato per Evasione Fiscale: avrebbe portato 2 Milioni in Svizzera

Blitz delle fiamme gialle nelle ultime ore nella casa genovese del cantautore Gino Paoli, che attualmente è presidente della Siae.
Gino Paoli indagato per evasione fiscale: avrebbe portato 2 milioni in Svizzera
Fonte: Web

Il noto cantautore genovese Gino Paoli, attualmente presidente della SIAE, è stato indagato dalla procura di Genova per evasione fiscale.

Dagli ultimi accertamenti, grava sul cantante l’accusa di trasferimento di denaro all’esterno.

La conferma è giunta nelle ultime ore, dove il procuratore della Repubblica di Genova Michele Di Lecce, ha iscritto Gino Paoli nel registro degli indagati.

Secondo l’accusa infatti, Gino Paoli avrebbe portato in Svizzera ben 2 milioni di euro nel 2008. Per gli investigatori, i soldi non sarebbero stati scudati e né dichiarati nel 2009, sottraendo quindi al fisco per un importo che ammonterebbe a circa 800 mila euro.

I sospetti sarebbero partiti grazie ad alcune intercettazione telefoniche riguardanti l’inchiesta sulla Banca Carige, dove il commercialista del cantante era stato messo sotto controllo.

Nell’inchiesta sono stati indagati anche la moglie Paola Penzo e il commercialista Andrea Vallebuona.

In queste ore le fiamme gialle stanno perquisendo l’abitazione di Paoli nel capoluogo ligure e le altre tre società.

Sul web spopola l’ironia, ecco alcuni dei tweet più divertenti: