diredonna network
logo
Stai leggendo: Il Cane Abbandonato alla Stazione Che Piange da Giorni

La Balena Felice e la Pink Whale contro Blue Whale, il gioco del suicidio social

15 migliori idee per feste a tema diverse dal solito

Terapie di "riorientamento sessuale": "Ecco come si possono curare i gay"

Maturità: 6 trucchi per ricordare quello che si studia

Troppo grassa per Louis Vuitton, ma la modella non ci sta: ecco come ha risposto su Facebook

"Ho lasciato che mia figlia cambiasse sesso a 4 anni e ne sono felice": la storia di Kai e di mamma Kimberly

"Povero" Johnny Depp: "Ecco come spende 2 milioni di dollari al mese"

Perché dovresti pensarci due volte prima di fare un piercing al trago

Into the Color: Oysho presenta la nuova collezione di costumi per l'estate 2017!

Oroscopo dal 18 al 24 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Il Cane Abbandonato alla Stazione Che Piange da Giorni

La storia di questo cagnone che piange alla stazione dove è stato abbandonato evidenzia la crudeltà degli umani ... incapaci di donare lo stesso tipo di amore.
(foto: Web)
(foto: Web)

Queste fotografie stanno facendo il giro del mondo, evidenziato l’amore incondizionato di un cane verso il suo insensibile padrone che l’ha abbandonato alla stazione ferroviaria di Eastbourne.
Il cucciolo è stato trovato legato alla ringhiera, con uno sguardo triste, che sembrava piangesse.
Il padrone l’ha abbandonato vicino ad un contenitore di plastica con dell’acqua e poi è fuggito in taxi.

Le lacrime riempiono gli occhi del cagnone che ha uno sguardo davvero sofferente.
La sua fotografia è stata condivisa decine e decine di volte tramite web, chiedendo aiuto.

Il tenero Staffordshire Bull Terrier si strugge per essere stato abbandonato dal suo proprietario: dopo aver atteso pazientemente il suo ritorno, si è rassegnato ad essere stato lasciato solo e ha cominciato a piangere.

Le guardie della stazione ora l’hanno preso in custodia, sperando di riuscire a rintracciare il padrone o almeno di trovargli una nuova casa, e un nuovo padrone che possa amarlo davvero.
Ma quanto siamo bestie noi umani?