diredonna network
logo
Stai leggendo: Cindy Crawford Dice NO a Photoshop: ” Questa la mia Vera Immagine”

Photoshop o no? Il mistero della gamba di Mara Venier e del capezzolo di Liam Payne

Vampiri energetici: come riconoscerli e imparare a difenderti da loro

La maledizione della lotteria: "Ero più felice prima di vincere al Gratta e Vinci"

Blu Niagara, il colore dei matrimoni e della primavera 2017

Svelate le date di uscita di Frozen 2 e Il Re Leone live action

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Il mio ragazzo ha un tumore al cervello. Dovrei sposarlo?"

Stealthing, il pericoloso "trend" sessuale dello stupro "invisibile": "Sono stata violentata senza accorgermene"

5 modi per avere vestiti nuovi senza spendere un capitale

Perché questo abito di Primark è in vendita su Ebay al doppio del suo prezzo

Cindy Crawford Dice NO a Photoshop: " Questa la mia Vera Immagine"

Cindy Crawford rifiuta un servizio fotografico trasformato con Photoshop e rivela la sua vera natura di donna vicino ai 50 anni. "Voglio essere un esempio per mia figlia!"
(foto: Web)

Anche le migliori invecchiano.
Lo sa bene Cindy Crawford che, a differenza di molte colleghe, non ha paura di mostrarsi per quello che è, rivelando le imperfezioni del tempo e della gravidanza.
Cindy è vicino ai 49 anni, e nonostante un passato da top-model, il suo fisico non è più quello di una volta.

Le rughe, la rilassatezza addominale … Cindy va controtendenza, rifiuta la chirurgia plastica e non solo: la ex top dice no anche a photoshop e decide di apparire sul numero di aprile di Marie Claire in una serie di foto in lingerie che la ritraggono completamente al naturale, con tutti i difetti di una donna, madre, di 49 anni.

 

(foto: Web)

La fotografia, pubblicata per anticipare l’articolo da una giornalista su twitter, sta facendo il giro del mondo.

“Provo a dare a mia figlia valori positivi senza focalizzarmi su pensieri quali ‘Sembro grassa?’, ‘Posso mangiare questo o quest’altro?’ Se usciamo per goderci un gelato non me ne privo: non voglio che arrivi a pensare che prendersi cura di se stessi voglia dire affamarsi!”

Brava Cindy!
Questo è essere DONNA.