diredonna network
logo
Stai leggendo: Moda a Vita Alta: la Tendenza per Questa Primavera

Perché questo abito di Primark è in vendita su Ebay al doppio del suo prezzo

Balenciaga "rifà" la borsa blu di Ikea. Trova le differenze: il prezzo per esempio

Motivi primavera/estate 2017: nuova linea e capsule collection ispirata a Coachella!

Costumi Goldepoint 2017: sfilata e collezione dalle atmosfere seventies

Tempo di togliere i collant, non le calze a rete: come abbinarle

I genitori vogliono continuare la battaglia. Il giudice: "Stop alle cure, deve morire con dignità"

"Buon viaggio piccola Aliena": l'addio di Laura Pausini alla nipotina di 3 anni

Dice basta a una dieta da 500 calorie, ma il web la insulta

Oroscopo dal 20 al 26 aprile - Come sopravvivere alle stelle

Coppie scoppiate? Ballo hot per Emma e Stefano, Fedez e Ferragni si lasciano?

Moda a Vita Alta: la Tendenza per Questa Primavera

Quest'anno la moda vuole la vita alta: pantaloni, gonne e abiti seguono tutti questa tendenza.
Fonte: web

Alta, anzi altissima: è questa la posizione della vita per la moda della primavera-estate 2015.

Tutta l’attenzione è sul punto vita, nuova arma di seduzione per la prossima stagione e i jeans, le gonne e gli abiti vanno tutti in questa direzione.

Forse questi capi di abbigliamento non sono proprio per tutte, perché, se da un lato slanciano le gambe e la cosa è sempre ben accetta, dall’altro fanno focalizzare gli occhi, oltre che sul punto vita, anche sui fianchi.

Certo, la moda è anche questione di personalità, per cui se piacciono nulla vieta di indossarli anche se i fianchi sono larghi.

Pantaloni e gonne di questo tipo stanno bene abbinati a magliette corte e larghe che sappiano dare la giusta importanza al punto vita.

Per quanto riguarda i pantaloni, ce ne è per tutti i gusti: c’è la variante skinny, più sensuale, quella a zampa, che ricorda gli anni ’60, o anche quella che prevede l’orlo alla caviglia.

Le gonne invece sono spesso a trapezio o a campana.

La vita alta si accompagna anche a un’altra tendenza, quella del denim-couture, dove capi di classe, come tailleur o camicie con le ruches diventano di jeans.

Ma un’accortezza: per essere elegante, il denim non deve avere una tonalità chiara, bensì scura; è inoltre meglio abbinarlo con qualche altro capo di abbigliamento o accessorio bianco.

Vi piace questa nuova tendenza in fatto di moda?