diredonna network
logo
Stai leggendo: Addio Monica Scattini, Protagonista per Scola, Monicelli e Veronesi

New entry in Grey's Anatomy 13. Jo è in pericolo?

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Una mamma per amica: dopo quel "Sono incinta" nuovo revival in arrivo?

La scienza ha definito il numero massimo di ore lavoro al giorno per essere produttivi

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

H&M primavera/estate 2017: scoprite con noi la nuova collezione!

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

Il Paese più felice del mondo non è più la Danimarca? E l'Italia a che posto è?

Addio Monica Scattini, Protagonista per Scola, Monicelli e Veronesi

Addio a Monica Scattini, grande protagonista nei film di Scola, Monicelli, De Sica e Veronesi.
(foto: Web)
(foto: Web)

Dopo una lunga malattia è morta a Roma l’attrice Monica Scattini, figlia del regista Luigi, a soli 59 anni.

Nella sua carriera tanto cinema e televisione.
In molte commedie il suo ruolo era quello della toscana benestante.
Ha lavorato con Ettore Scola, Mario Monicelli, De Sica e Carlo Vanzina.
Vinse il Nastro d’Argento come miglior attrice nel 1983 e il David di Donatello 11 anni dopo.

Conosciuta in televisione per “Elisa di Rivombrosa” e “Un ciclone in famiglia“, in compagnia di Massimo Boldi.

La sua carriera aveva avuto anche una parentesi internazionale, grazie a Francis Ford Coppola in “Un sogno lungo un giorno” e Bob Marshal nel musical “Nine”, assieme a Daniel Day Lewis, Nicole Kidman e Penelope Cruz.
La sua ultima partecipazione cinematografica è stata l’anno scorso nel film di Giovanni Veronesi “Una donna per amica”.