diredonna network
logo
Stai leggendo: Lauren Graham si Confessa: “Così Finì Una Mamma Per Amica. Senza Preavviso”

The Handmaid's Tale: Alexis Bledel racconta le schiave sessuali del futuro

Striscia la Notizia: i commenti razzisti sulla velina bionda

Grey's Anatomy 14: in arrivo un nuovo personaggio tutto italiano

X Factor: Manuel Agnelli annuncia le novità e Rovazzi "sostituisce" Fedez

Costantino di Pechino Express: "Non ho tabù e nessun problema a dire che ho problemi di impotenza"

Andrea Pace, la lettera della sorella per dire addio al piccolo Masterchef Junior

I tacchi che fanno l'occhiolino e sono "Better Than Sex - Meglio del sesso"

Alessandra Martines: se l'amore non ha età la maternità neppure

L'amore per Mariangela Melato: "Ci siamo amati per tutta una vita, anche da lontano"

Lady Gaga, ricoverata per fibromialgia: "I dolori mi impediscono una vita normale"

Lauren Graham si Confessa: "Così Finì Una Mamma Per Amica. Senza Preavviso"

Lauren Graham si sfoga in Tv e racconta come, anni fa, le fu detto che improvvisamente "Una Mamma per Amica" sarebbe finito.
(foto: Web)
(foto: Web)

Lauren Graham, oggi splendida 40enne, è diventata famosa in tutto il mondo grazie al ruolo di Lorelai Gillmore, la mamma del celebre telefilm “Una mamma per amica” che continua a tenerci compagnia anche dopo diversi anni.

Lauren questa volta, nel parlare dell’incredibile esperienza, non nasconde un po’ di amarezza raccontando il modo in cui è finita, così, su due piedi.
L’attrice, al talk-show di Seth Meyers, ha raccontato di essere stata liquidata per telefono.

“Ero in un ristorante e avevo il cellulare spento. A un certo punto arrivò una cameriera e mi disse che c’era una telefonata per me. Era il mio agente, che mi disse: La serie è finita, hanno cancellato tutto”.

Si nota infatti un finale un po’ troppo veloce, quasi aperto, che dopo diverse stagioni avrebbe potuto essere diverso. Una scelta difficile e sbagliata, dato che la serie tv è stata trasmessa moltissime volte dalla sua chiusura, e ogni volta riceve numerosi consensi da parte delle fan.

La fama di Lauren, per fortuna, non è finita con la serie creata da Amy Sherman-Palladino, e per sei stagioni è infatti stata protagonista in Parenthood, serie drammatica andata in onda sulla NBC e ha partecipato anche a diversi film comici, anche se per noi rimarrà sempre e solo Lorelai.