diredonna network
logo
Stai leggendo: Emma Marrone Anti-Crisi, Rinuncia al Cachet Sanremo per Più Soldi allo Staff

La risposta di Meghan a chi le chiede se sposerà il principe Harry

"Jennifer, perdonami": Brad Pitt chiede scusa alla Aniston

Adam Levine, la dichiarazione d'amore alla moglie tatuata sulla pelle

"Sembri un Trans, ti sei rifatta il c...". Nina Moric rinviata a giudizio per gli insulti a Belen

Cacciata dalla piscina per il costume che indossa, il fidanzato si sfoga su Facebook

"Cosa mi ha insegnato il suicidio di mia mamma"

Da Chiara Ferragni a Mila Kunis: brutta bestia l'invidia dei frustrati

"Non ci porterete via la libertà": la lezione di Ariana Grande e dei ragazzi d'oggi

Oggi Marco avrebbe compiuto gli anni: le toccanti parole di papà Gianni

Giurarsi amore eterno con gli anelli con le impronte digitali

Emma Marrone Anti-Crisi, Rinuncia al Cachet Sanremo per Più Soldi allo Staff

Emma Marrone fa una scelta anti-conformista e decide di rinunciare al suo cachet in favore del suo staff.
(foto: Web)
(foto: Web)

Una scelta unica, che evidenzia il grande carattere della cantante Emma Marrone, prossima valletta insieme ad Arisa al Festival di Sanremo.
Emma ha deciso di rinunciare al suo cachet e farsi pagare semplicemente con un “rimborso spese” e avere così la possibilità di non tagliare i compensi agli addetti ai lavori.

Subito il web, l’opinione pubblica e tutte le persone che lavorano alla kermesse canora hanno simpatizzato e sostenuto l’iniziativa della cantante pugliese, già vicina al pubblico (soprattutto femminile) per le sue sfortunate vicende in amore.

La Marrone salirà sul palco sanremese ricevendo solo un rimborso spese per retribuire lo staff (cinque persone) che la seguirà prima e durante il Festival. Una cifra che oscillerebbe tra i 60 ed i 70mila euro.

La Marrone sente comunque che una possibilità come Sanremo è un investimento personale, anche perchè il nuovo album sta per uscire.
Una ragazza rimasta con i piedi per terra, questa volta davvero, non come tutti gli altri che si vantano di essere gli stessi di sempre per poi trasformarsi in star capricciose.

Brava Emma.