diredonna network
logo
Stai leggendo: Si Tatua Con La Cartuccia della Stampante da Ubriaco [FOTO SHOCK]

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

Torna il Nokia 3310, il cellulare indistruttibile della nostra adolescenza!

Mamma single si traveste da papà per accompagnare il figlio all'evento della scuola

L'annuncio di lavoro dei sogni: essere pagate per assaggiare cioccolato

Si Tatua Con La Cartuccia della Stampante da Ubriaco [FOTO SHOCK]

Il genio di quest'anno appena cominciato non è tardato ad arrivare. Ecco la storia di un padre e di una serata tra amici un po' troppo alcolica.
(foto: Web)

Eccolo, non è tardato ad arrivare il genio dell’anno.
Perchè la sua follia è talmente grande che non si può che eleggerlo già come uomo dell’anno 2015.

Lee (il cognome non è stato diffuso) è un padre di 5 figli di 35 anni che durante una serata alcolica con gli amici di sempre si è lasciato tatuare delle lacrime sul viso con una macchinetta fatta in casa e dell’inchiostro per stampanti.

Una bravata però che non si può dimenticare (ne ovviamente cancellare) il giorno dopo, quando, ripresosi dalla sbornia, Lee ha tentato in tutti i modi di cancellare quelle lacrime dal viso, cercando un supporto anche in una grattuggia.
Inutile sottolineare come gli sforzi non siano serviti proprio a nulla.

Lee è stato immediatamente licenziato e per quel tatuaggio non è più riuscito a trovare un lavoro.

“Mi dicono tutti che non sono adatto, ma so che si tratta del mio viso!”

Anche i figli dell’uomo sono stati dileggiati a scuola per la condizione del padre, che è stato malignamente soprannominato Coco il Clown.

(foto: Web)

Ora l’uomo sta provando la rimozione con il laser ed è diventato pioniere della battaglia contro i tatuaggi.

Ma a che pro?!
Una bravata come la sua può essere paragonata a tatuaggi fatti con arte e testa del tatuatore e del tatuato?!