diredonna network
logo
Stai leggendo: Si Tatua Con La Cartuccia della Stampante da Ubriaco [FOTO SHOCK]

Tatuaggi: se tornassi indietro non li rifarei, 5 storie di chi si è pentito

"Ieri mi ha detto che sono bellissima": la lettera della moglie malata al marito

Vampiri energetici: come riconoscerli e imparare a difenderti da loro

"Quando me ne sarò andato": questo padre ha lasciato a suo figlio un messaggio lungo tutta una vita

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Dice basta a una dieta da 500 calorie, ma il web la insulta

Oroscopo dal 20 al 26 aprile - Come sopravvivere alle stelle

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Perché ho realizzato per la mia bambina una festa a tema... cacca"

La fitness blogger che ha deciso di non depilarsi: "Voglio essere di ispirazione per le altre donne"

Si Tatua Con La Cartuccia della Stampante da Ubriaco [FOTO SHOCK]

Il genio di quest'anno appena cominciato non è tardato ad arrivare. Ecco la storia di un padre e di una serata tra amici un po' troppo alcolica.
(foto: Web)

Eccolo, non è tardato ad arrivare il genio dell’anno.
Perchè la sua follia è talmente grande che non si può che eleggerlo già come uomo dell’anno 2015.

Lee (il cognome non è stato diffuso) è un padre di 5 figli di 35 anni che durante una serata alcolica con gli amici di sempre si è lasciato tatuare delle lacrime sul viso con una macchinetta fatta in casa e dell’inchiostro per stampanti.

Una bravata però che non si può dimenticare (ne ovviamente cancellare) il giorno dopo, quando, ripresosi dalla sbornia, Lee ha tentato in tutti i modi di cancellare quelle lacrime dal viso, cercando un supporto anche in una grattuggia.
Inutile sottolineare come gli sforzi non siano serviti proprio a nulla.

Lee è stato immediatamente licenziato e per quel tatuaggio non è più riuscito a trovare un lavoro.

“Mi dicono tutti che non sono adatto, ma so che si tratta del mio viso!”

Anche i figli dell’uomo sono stati dileggiati a scuola per la condizione del padre, che è stato malignamente soprannominato Coco il Clown.

(foto: Web)

Ora l’uomo sta provando la rimozione con il laser ed è diventato pioniere della battaglia contro i tatuaggi.

Ma a che pro?!
Una bravata come la sua può essere paragonata a tatuaggi fatti con arte e testa del tatuatore e del tatuato?!