diredonna network
logo
Stai leggendo: Genitori puniscono la figlia pubblicando foto su facebook

Grey's Anatomy: nuove stagioni già in programma?

La magia de l'Incantevole Creamy torna in tv: ecco quando e dove

Lui la dà alla fiamme. Lei lo difende dalla D'Urso. Momento di TV shock

"Streghe": è in arrivo un prequel della serie?

Gli insulti stupidi ad AstroSamantha per il nome della figlia (e forse è pure una bufala)

Oroscopo dal 12 al 18 gennaio 2017 - Come sopravvivere alle stelle

La dedica di Ryan Gosling è la più commovente dichiarazione d'amore di sempre

"Se hai il ciclo non puoi entrare": la rivolta social delle donne indiane

Siamo fatti così: torna in tv il cartone che racconta il corpo umano. Ecco quando e dove

Fiocco azzurro per Ellen Pompeo: la Meredith di Grey's Anatomy mamma per la terza volta

Genitori puniscono la figlia pubblicando foto su facebook

Non esistono più le punizioni di una volta. Ora i genitori utilizzano smartphone e social network. Un esempio, questa strana coppia del Winsconsin che ha pubblicato foto imbarazzanti sul profilo facebook della figlia.

Nell’epoca dei social network, anche le punizioni verso i figli adolescenti cambiano. Nessun cucchiaio di legno, ciabatte che volano, serate in discoteca propibite. Ora tutto viene fatto attraverso smartphone. Due genitori del Winsconsin hanno “creativamente” punito la figlia, dopo un litigio in cui lei si è dimostrata insolente nei loro confronti.

Mamma e papà han deciso quindi di ritirarle il cellulare per sette giorni, pubblicando sul diario del profilo facebook della ragazza, delle loro foto estremamente imbarazzanti, con facce buffe, occhi storti e linguacce. Il fratello della ragazza “denuncia” il fatto attraverso il social media Reddit, confermando che i genitori, per punizione, hanno sequestrato il telefono alla sorella per una settimana.  

Può non sembrare un punizione grave, ma se si ragiona con la mentalità dell’adolescente di oggi, tutto questo può sembrare un vero e proprio “suicidio sociale”.